Tutti hanno progetti ambiziosi, perché pensano che il mercato immobiliare quest’anno dovrebbe finalmente ripartire. Così i big del settore della casa e degli immobili produttivi sono alla ricerca di nuovi professionisti da formare e inserire nelle loro aziende.

Le ultime offerte di lavoro nel mondo del mattone

Tecnocasa, per esempio punta ad inaugurare 330 nuove agenzie, 220 nazionali e 110 all’estero, che dovrebbero impiegare quattro o cinque persone ciascuna. Così le figure professionali ricercate dall'azienda, che vanno dall’agente al direttore di sede, al personale di segreteria, ammontano a oltre 1.600 unità, che Tecnocasa cerca prevalentemente tra laureati e diplomati, nella fascia d’età compresa tra i 18 e i 35 anni.

Pubblicità

L’obiettivo è l’affiliazione dopo un corso interno al gruppo. Professione casa, altro protagonista del settore, ha in previsione di aprire 180 nuove sedi di vendita nei prossimi tre anni e cerca 500 collaboratori. Numeri rilevanti anche per un altro player di primo piano del mercato immobiliare: il gruppo Toscano punta a selezionale circa cento giovani da formare con un periodo di stage per diventare consulente immobiliare e ha intenzione di inserire in azienda una ventina di agenti con una certa esperienza; in più, sulle piazze di Roma e Milano è alla ricerca di 30 mediatori creditizi.

Poi ci sono numeri quantitativamente minori, ma comunque interessanti per altre realtà di rilievo del mercato, come Engel&Volkers, che in Italia ha bisogno di 56 figure professionali, o Gabetti, sempre alla ricerca di agenti e amministratori di condominio, che è interessato a inserire consulenti senior e junior per il suo Santandrea Luxury Houses, brand del gruppo dedicato agli immobili di prestigio. E come conferma il Corriere della sera, Solo Affitti si sta muovendo in modo mirato: è alla ricerca di cinque acquisitori immobiliari da impiegare a Roma, Crema, Ravenna, Merate e Cesena e di altrettanti agenti da inserire a Bologna, Segrate, Parabiago, Rovigo e Padova; poi seleziona tre consulenti commerciali per Brescia, Modena e Garbagnate Milanese, e un collaboratore commerciale a Santarcangelo di romagna.

Pubblicità

Per avere successo servono competenza e simpatia

Ma come si fa a intraprendere questa carriera nel mondo del mattone? Tra i requisiti richiesti ci sono la laurea o il diploma di maturità, e dopo un apposito corso va sostenuto l’esame per l’abilitazione professionale, che si tiene alla Camera di commercio. Sotto il profilo caratteriale è un Lavoro adatto alle persone che hanno ottime capacità di relazione e che sono adatte a gestire la mediazione. Insomma, per conquistare la fiducia dei clienti servono professionalità, competenza e simpatia.