Dalla musica all'arte, dall'architettura fino al cinema. Questi sono solo alcuni dei settori in cui l'estro e la genialità degli italiani è riconosciuta in tutto il mondo. Forbes, la celebre rivista statunitense, ha stilato una lista di 300 under 30 in grado di cambiare le sorti dell'umanità entro i prossimi anni. Tra loro non potevano sicuramente mancare 16 ragazzi di nazionalità italiana. Scopriamo chi sono.

Pubblicità
Pubblicità

Gli under 30 italiani

I sedici italiani selezionati dalla giuria di Forbes si sono distinti in differenti campi:

- Nella categoria Arti troviamo: Beatrice Bongiasca, che ha fondato un brand di gioielli; Federica Dell'Orso, fotografa; Gio Pastori, illustratore; i cuochi Isabella Benedetta Potì e Alberto Sanna ed infine lo scultore Edoardo Tresoldi.

- Nella Finanza l'unico presente è Claudio Lisco, manager di UBS Fintech.

Pubblicità

- Chiara Cocchiara trova spazio nella categoria Industria. Il suo merito? Essere stata l'unica europea ad aver partecipato al progetto di simulazione di vita su Marte.

- Diego Cimino, diplomatico e Federica D'Alessandra, esperta in diritti umani sono i prescelti nella categoria Giustizia e Politica.

- Nella Scienza e Medicina sono stati selezionati Francesco Maria Galassi, esperto in paleopatografia e Christian Salvatore, ricercatore al Cnr.

- Nell'imprenditoria sociale Saverio Murgia e Luca Nardella, cofondatori di Eyra.

- Gli ultimi italiani rientrano nella categoria Tecnologia. Il primo si chiama Vito Margiotta, uno sviluppatore che tramite l'applicazione Snapp ha permesso agli utenti meno esperti di crearsi app su misura. Il secondo è Luca Todesco, la cui storia è molto bizzarra. Il ragazzo è un brillante hacker che ha raggiunto la notorietà per aver eluso la sicurezza dell'iPhone 7. Apple gli ha puntato gli occhi addosso e l'ha assunto: il suo compito? Scoprire le falle e gli errori di iOS.

Qual è l'obiettivo di Forbes?

Per quale ragione Forbes ha stilato questa classica? La motivazione è molto semplice: vuole mettere in contatto i "geni" con i vari esperti del settore. L'appuntamento sarà dal 2 al 6 aprile in Israele, precisamente a Tel Aviv e Gerusalemme.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto