Continuano gli aggiornamenti sui concorsi rivolti agli OSS e agli infermieri. Vi mettiamo innanzitutto al corrente del massiccio piano di inserimento tramite procedure pubbliche da parte delle regione Lazio, Campainia e del Friuli Venezia Giulia ribadito recentemente dai presidenti di regione. La presidente del Friuli Venezia Giulia, Debora Serracchiani, ha infatti detto che a partire da quest'anno e fino al 2019 verrano assunti 500 OSS.

Pubblicità
Pubblicità

Nuove assunzioni in Friuli: più di 1400 posti fra OSS e infermieri

La Serracchiani ha precisato che l'attuazione della riforma non coinvolge sono gli Operatori socio sanitari ma riguarda un intero sistema nella sua complessità con un nuovo bando di concorso a tempo indeterminato anche per 700 infermieri. Anche nel napoletano è stato lanciato un Piano assunzioni per gli infermieri. Il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, a proposito del presidio ospedaliero di Napoli est, ha ribadito la necessità di mettersi al lavoro con il piano assunzioni che prevede migliaia di nuovi ingressi a tempo indeterminato su cui c’è stato anche il via libera del Ministero.

Pubblicità

Sono in via d’assunzione 250 infermieri dal concorso di mobilità. A parte le assunzioni tramite gli avvisi di mobilità nazionale, che hanno la precedenza e si configurano come trasferimenti di contratti, dovranno poi proseguire a ritmo serrato le procedure che metteranno a disposione nuovi posti di lavoro

Ricordiamo inoltre che anche nella sanità del Lazio sono in arrivo ben 3500 posti di lavoro.

E’ stato infatti approvato il nuovo piano assunzioni regionale per Infermieri, Medici e Tecnici, da inserire nei prossimi 3 anni tramite concorsi pubblici. Nello specifico saranno 1740 i contratti di stabilizzazione, mentre 1762 saranno le nuove immisssioni. In italia i concorsi pubblici nel settore sanità interesseranno circa 7mila persone tra medici e infermieri, OSS e ciò per favorire il turn over e quindi evitare un collasso del Sistema Sanitario Nazionale

Concorsi pubblici fino al fine febbraio 2017

Quanto ai bandi per OSS segnaliamo che la Regione Marche con un procedimento pubblico di selezione che scade il 2 marzo, per titoli e colloquio, vuole stabilizzare il personale precario a tempo indeterminato full time.

Tale bando è rivolto a 70 OSS Cat. BS. E’ necessario il Diploma di Scuola Secondaria di I grado e la qualifica di OSS. Per altri dettagli consultate il sito: www. asurzona6.marche.it/

A Bolzano sono invece aperti i concorsi pubblici dell'APSP Fondazione La Roggia per 7 posizioni nel settore. La presentazione della domanda di ammissione scade il 16 febbraio

In provincia di Verona invece l’IPAB CASA DI RIPOSO 'G. A. CAMPOSTRINI' ha indetto un concorso pubblico con scadenza 6 marzo per titoli ed esami, per 8 posti di "OSS" a tempo indeterminato di cui 5 posti a tempo pieno e 3 posti a tempo parziale (50%).

Pubblicità

Le domande vanno presentate entro il 6 marzo 2017. Per informazioni visitate il Sito internet: www.cdrcampostrini.com

A Biella invece l’A.S.L. BI ha indetto un concorso con Scadenza 17 febbraio per soli titoli per formulazione graduatoria per conferimento incarichi di OSS, Cat. B.

Con riferimento dell'azienda ospedaliera di Perugia segnaliamo che è stato pubblicato un bando finalizzato alla stabilizzazione del personale precario per la copertura a tempo indeterminato di complessivi 12 OSS.

Pubblicità

Il concorso con scadenza 20 febbraio è reperibile sul sito www.ospedale.perugia.it nella sezione bandi e concorsi.

Per quanto riguarda gli infermieri invece l'Ipab casa di riposo 'A.Galvani' di Padova ha indetto un bando pubblico per un posto di istruttore/trice infermiere/a (cat. c, pos. c1) a tempo pieno e indeterminato presso l' ente. C’è tempo fino al 13 febbraio per candidarsi;

Infine a Pisa la FONDAZIONE «GABRIELE MONASTERIO» ha pubblicato un Concorso con scadenza 13 febbraio, per titoli ed esami, per la copertura a tempo indeterminato di 9 infermieri categoria D. Visitate il sito www.ftgm.it -sezione avvisi e graduatorie per saperne di più

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto