Com' è noto i Bilanci iniziale e finale delle competenze sono strumenti chiave dell’anno di formazione e prova dei docenti neoassunti e dei docenti che effettuano il passaggio di ruolo. Nel dettaglio se il Bilancio Iniziale ha l'obiettivo di fare il punto delle competenze possedute e non, il Bilancio Finale ha l'obiettivo di far ripensare al docente se e come le proprie competenze professionali si siano trasformate durante l’anno di prova. Vediamo nel dettaglio come andrà compilato il bilancio finale, dato che esso è stato semplificato rispetto alla versione dell’edizione 2015/2016.

Dettagli sul Bilancio delle Competenze finali

Il Bilancio finale consente una riflessione ex-post di quanto sperimentato durante l’anno di prova e del modo in cui le attività formative e professionali condotte hanno inciso sulle proprie competenze. Il Bilancio finale ha la stessa struttura di quello iniziale, con la sola differenza che si ferma a livello degli ambiti, senza dettagliare i singoli descrittori di competenza. In tale documento dovrete ripercorrere, innanzitutto, quello che avete fatto durante l’anno di prova per potenziare e/o valorizzare le competenze indicate nel Bilancio iniziale.

Successivamente, dovete indicare gli ambiti di competenza che avete accennato nel testo libero tra Area delle Competenze relative all'insegnamento (Didattica), selezionando uno o più ambiti come: Organizzare situazioni di apprendimento, Osservare e valutare gli allievi secondo un approccio formativo, Coinvolgere gli allievi nel processo di apprendimento e cosi per l'area delle competenze relative alla partecipazione alla vita della propria Scuola e alla propria formazione(Professionalità).

Infine, vi viene chiesto di indicare, se volete eventuali altri ambiti e/o competenze, che ritenete esser parte della professionalità docente ma non risultano presenti nel Bilancio iniziale delle competenze. Un ulteriore documento da compilare in fase finale del processo formativo in piattaforma sono i bisogni futuri, di questo vi approfondiremo nella prossima news.

Segui la nostra pagina Facebook!