Buone notizie per aspiranti educatori e insegnati, infatti, nel comune di Reggio Emilia è indetto un concorso pubblico per la selezione di queste due figure professionali, gli interessati a presentare domanda avranno temo fino al 2 marzo 2017 per inviare la propria candidatura. I vincitori di concorso saranno assunti a tempo determinato e per supplenze presso scuole e asili nido comunali. Vediamo come fare per partecipare al concorso e come inviare domanda.

Pubblicità
Pubblicità

Come presentare domanda al concorso

Nel dettaglio possono partecipare a questo bando di concorso tutti i candidati in possesso dei requisiti generali previsti per ogni procedura concorsuale, oltre che in possesso del diploma di Scuola Magistrale o Istituto Magistrale o laurea in Scienze della Formazione Primaria, per accedere al concorso come insegnante (per sostegno bambini diversamente abili e scuola dell'infanzia). Per i requisiti specifici richiesti per la figura di educatore (Nidi) ed insegnante con specializzazione per Atelier, si rimanda a quanto dettagliatamente indicato nel bando.

Il bando integrale può essere visionato e scaricato sul sito del comune di Reggio Emilia nella sezione ‘Servizi Online – Atti e Documenti – Concorsi del Comune attivi’.

La selezione avverrà in base al possesso dei titoli ed eventuale prova selettiva. La domanda, compilata in ogni sua parte (unitamente agli allegati richiesti quali curriculum vitae e carta d'identità), dovrà essere inoltrata tramite posta raccomandata A/R o tramite email certificata a comune.reggioemilia@cert.provincia.re.it.

Pubblicità

Nel dettaglio l'indirizzo per la posta raccomandata è il seguente: Ufficio Archivio del Comune di Reggio Emilia – Via Mazzacurati, 11 – 42122 Reggio Emilia (è sotto inteso che per chi abita a Reggio Emilia può consegnare tutta la documentazione richiesta anche manualmente). Vi invitiamo a premere il tasto segui per gli aggiornamenti di altre procedure concorsuali e per gli aggiornamenti graduatorie d'istituto, che dovrebbero riaprire i termini la prossima primavera.

Leggi tutto