Partirà a breve una nuova iniziativa che darà la possibilità, a molti studenti di ogni età, di conoscere il mondo della televisione. Infatti, con il progetto Porte Aperte, la Rai Radiotelevisione Italiana, mette a disposizione un tirocinio per 150 posti, grazie al quale, i cadidati prescelti, potranno lavorare dietro le quinte per realizzare programmi televisivi e radiofonici.

Ecco in cosa consiste il progetto Porte Aperte

Il progetto Porte Aperte è stato presentato, in conferenza stampa, il 16 Marzo 2017, presso gli studi Radio Rai di via Asiago 10 e hanno preso parte, alla prima visita didattica del centro di produzione, gli studenti dell'Istituto Omnicomprensivo di Amatrice assieme a Carlo Conti, come tutor d'eccezione.

Pubblicità
Pubblicità

Per tirocinio si intende un percorso formativo e di orientamento di tre mesi, all'interno delle strutture aziendali disponibili, durante i quali, il candidato, potrà avere un primo approccio con le diverse aree del settore (editoria, produzione, staff, redazione giornalistica).

Oltre che per il tirocinio formativo, il progetto è rivolto anche a insegnanti di Scuola dell'infanzia e di scuola primaria e secondaria che intendono proporre la propria classe per una visita didattica.

Pubblicità

I requisiti richiesti per presentare la domanda

Possono proporre la propria candidatura per il tirocinio di 450 ore, offerto dalla Rai, solo studenti universitari e di scuole di specializzazione.

Nello specifico, ecco chi può accedere ai percorsi formativi e di orientamento:

  • Studenti delle Scuol di Giornalismo riconosciute dall'Ordine dei Giornalisti;
  • Studenti del corso di Laurea Magistrale;
  • Studenti di Master, già in possesso di Laurea Magistrale.

Presentazione e data di scadenza della domanda

Chiunque fosse interessato a proporre la propria candidatura per il tirocinio formativo, deve inoltrare la domanda attraverso l'Ufficio Placement dell'Istituto di appartenenza.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Scuola

Le richieste saranno valutate e selezionate dalla Direzione Risorse Umane Rai e il tirocinio sarà attivato sulla base delle disponibilità aziendali nel corso dell’anno. Se le candidature dovessero superare il numero previsto, rispetto alle disponibilità, la Rai si riserva la facoltà di fare una selezione in base alla media dei voti del corso di Laurea specialistica. Naturalmente, I tirocini attivati in Rai, non sono finalizzati ad un successivo inserimento in azienda.

Tutte le altre informazioni riguardo al progetto, sono disponibili sulla pagina Rai o possono essere richieste all'indirizzo di posta elettronica ruo.s.stage@rai.it

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto