Dopo i recenti aggiornamenti sui concorsi c [VIDEO]ome funzionario per economisti, architetti, ingegneri al Ministero Giustizia ci occupiamo delle procedure selettive a tempo indeterminato pubblicate dalla Banca d’Italia e Ferrovie dello Stato in questo mese di gennaio 2018. Vi daremo alcune preziose informazioni su come fare domanda, sui requisiti, sulle prove d’esame

Ecco i concorsi in Banca d’Italia aperti, per cui si può fare domanda:

La Banca d’Italia ha pubblicato 6 concorsi con cui verranno reclutati 76 esperti. In particolare con riferimento a ciascun concorso cerca i seguenti profili:

  • 18 Esperti nelle discipline economico-aziendali
  • 10 Esperti nelle discipline economico-finanziarie
  • 17 Esperti nelle discipline giuridiche
  • 15 Esperti nelle discipline giuridiche, con sede a Milano, Bari, Torino, Bologna, Napoli, Roma, Bari e Palermo
  • 10 Esperti nelle discipline statistiche
  • 6 Esperti nelle discipline economico-politiche, da destinare alla ricerca economica territoriale della rete delle Filiali

Occorre quindi essere in possesso con riferimento a ciascun profilo ricercato di una Laurea magistrale/specialistica, conseguita con un punteggio di almeno 105/110 in scienze economico-aziendali; scienze dell’economia; statistica economica, finanziaria; scienze statistiche; matematica; fisica; ingegneria gestionale; giurisprudenza.

La domanda deve essere presentata entro e non oltre le ore 16:00 del 5 febbraio 2018, utilizzando esclusivamente l’applicazione disponibile sul sito internet [VIDEO] www.bancaditalia.it seguendo le indicazioni ivi specificate. La procedura è quindi tutta telematica. È consentita la partecipazione ad uno solo dei sei concorsi. Potrebbe essere previsto un test preselettivo articolato in due sezioni che verte sulle materie previste per la prova scritta e della lingua inglese. Le prove d’esame consistono in una prova scritta e in una prova orale e si svolgono a Roma. La prova scritta prevede lo svolgimento di 4 quesiti a risposta sintetica e di una prova in inglese. La durata della prova scritta sarà fino a 4 ore.

Assunzioni 2018 Ferrovie dello Stato: i dettagli

Anche Ferrovie dello stato ha riaperto il piano per le assunzioni a tempo indeterminato di giovani laureati:

Vediamo le posizioni aperte e quali i requisiti che bisogna possedere per la candidatura.

  • Analisti Crm / Precision marketing. La sede di lavoro è a Roma. C’è bisogno di una Laurea in ingegneria gestionale, discipline economiche, scienze statistiche ed esperienza pregressa.
  • Specialisti Innovazione, Sviluppo Canali Digitali per la sede di Roma. E’ indispensabile essere Laureati in Economia o Ingegneria Informatica/Elettronica con 100/110.
  • Account corporate & trade per le sedi di Roma e Milano. Il candidato si deve occupare di una sezione commerciale e deve essere Laureato in Economia e aver una precedente esperienza.
  • 5 Progettisti civili che si occuperanno della gestione di infrastrutture ferroviarie e stradali a Roma, Napoli e Milano.Occorre la laurea in Ingegneria Civile, geotecnica o idraulica.
  • Referente tecnico d’offerta per la sede di Roma. C’è bisogno della Laurea quinquennale in ingegneria civile ad indirizzo trasporti
  • Referente ambiente sempre per la sede di Roma.

Gli interessati a queste offerte di lavoro si possono candidare online, entro il 21 gennaio 2018 inviando il curriculum tramite l’apposito form.

Ricordiamo comunque che oltre le posizioni aperte sulla pagina ‘Lavora con noi’, sono sempre gradite da parte di Ferrovie dello Stato l’invio di candidature spontanee. #stipendio avvocato #Concorsi Pubblici