In questo mese di maggio sono stati pubblicati da enti locali e amministrazioni centrali molti concorsi dedicati ai laureati in legge ed economia. Vediamo quindi quelli più importanti, indicando requisiti, prove d’esame e scadenze nei mesi di maggio-giugno.

Bandi in Agenzia delle Entrate e all’INPS, Ministero Giustizia, consiglio di Stato: ecco le scadenze

Segnaliamo innanzitutto il concorso in Agenzia delle Entrate per 510 funzionari amministrativo-tributari, 120 funzionari tecnici e 20 esperti in analisi statistico economiche che scade il 17 maggio 2018.

Il concorso è aperto a laureati in giurisprudenza, in scienze politiche, in economia e commercio.

Interessante anche il nuovo concorso INPS 2018. Si tratta di una selezione per il reclutamento di 967 consulenti di protezione sociale, funzionari di area C e posizione economica C1. La domanda deve essere inviata per via telematica entro il 28 maggio. I requisiti previsti (oltre alla cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea) sono il possesso di laurea in Economia e Commercio, Giurisprudenza o Ingegneria Gestionale.

Per accedere alla procedura di registrazione bisogna essere in possesso di un codice Pin per l’accesso, oppure di uno Spid, oppure della Csn. Per maggiori informazioni visitate il sito dell'Inps.

Il Ministero della Giustizia ha indetto, invece, una sessione di esami con scadenza 9 giugno per l'iscrizione nell'albo speciale per il patrocinio davanti alla Corte di cassazione e alle altre giurisdizioni superiori, per l'anno 2018.

Anche il Consiglio di Stato ha pubblicato un concorso, per titoli ed esami, finalizzato alla copertura di 4 posti di Consigliere di Stato. I candidati devono proporre la candidatura entro il 24 maggio 2018, data di scadenza del bando. Al concorso Consiglio di Stato possono partecipare i seguenti profili professionali: magistrati dei TAR con almeno un anno di anzianità; magistrati ordinari e militari con almeno 4 anni di anzianità; magistrati della Corte dei Conti; avvocati dello Stato con almeno un anno di anzianità; funzionari delle Amministrazioni dello Stato.

Bandi comunali per funzionari: ecco tutto l’elenco

Per quanto riguarda i bandi per giuristi ed economisti indetti da enti locali, iniziamo con il dire che il comune di Forio, in provincia di Napoli, ha indetto un concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di 4 posti da istruttori amministrativi, a tempo pieno ed indeterminato, categoria C. E’ richiesto il diploma di istruzione secondaria di secondo grado di durata quinquennale. Il bando, con scadenza 27 maggio, é disponibile presso l’ufficio ragioneria del comune di Forio sito in via Giacomo Genovino, n. 9 o sul sito web www.comune.forio.na.it.

Il comune di Napoli ha poi indetto una selezione pubblica per il reclutamento, a tempo determinato, di 37 istruttori direttivi amministrativi (categoria D1 -cod. IDATD) a tempo pieno, nell'ambito del Piano Operativo Nazionale (PON)-Inclusione. I soggetti interessati potranno prendere visione dell'avviso di selezione consultando il sito istituzionale dell’ente.

Ancora l'Unione Lombarda di Comuni «Terre di Pievi e Castelli» in provincia di Cremona ha indetto un concorso pubblico, per soli esami, per la copertura di un posto di istruttore direttivo contabile, categoria D, a tempo pieno ed indeterminato.

Il concorso scade il 27 maggio e maggiori informazioni sono reperibili sul sito http://www.halleyweb.com/utrpvcst/hh/index.php.Occorre essere in possesso di Diploma di Laurea (DL) vecchio ordinamento in Economia e commercio, Economia Aziendale, Scienze economiche o titoli equipollenti.

In provincia di Macerata (Marche), l’Unione Montana dei Monti Azzurri ha indetto un concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura a tempo parziale ed indeterminato, di un istruttore direttivo amministrativo, categoria D1, posizione economica D1, presso il settore L.L.PP.,manutenzione-patrimonio - SUA. E' richiesto il possesso di: laurea in giurisprudenza o laurea equipollente.

Il termine di presentazione della domanda scade il 27 maggio. Per informazioni e reperimento del bando collegatevi al sito internet dell'ente www.montiazzurri.it.

C’è poi il comune di Domodossola che ha indetto un concorso pubblico, per esami, per la copertura di un posto, a tempo pieno ed indeterminato, di istruttore amministrativo da assegnare all’Area «Pianificazione territoriale - ambiente - attività produttive - entrate tributarie». Occorre essere in possesso di diploma di maturità. Il bando scade il 24 maggio ed e' reperibile sul sito istituzionale del comune di Domodossola.

Ancora, il comune di Nusco in provincia di Avellino, ha indetto un concorso pubblico, per soli esami, per la copertura di un posto a tempo indeterminato e part-time diciotto ore settimanali di istruttore amministrativo - categoria giuridica C1, da assegnare nel I settore amministrativo.

Occorre essere in possesso di diploma di scuola secondaria superiore (maturità). Il testo integrale del bando è pubblicato sul sito comunedinusco. gov. it - Sezione bandi e concorsi.

Il Comune di Roccaforte Mondovì, in provincia di Cuneo, ha indetto un concorso pubblico, per esami, per la copertura di un posto a tempo parziale (25 ore settimanali) ed indeterminato di istruttore direttivo-contabile, categoria D, posizione di accesso ed economica D1. Il bando scade il 24 maggio. Il testo integrale è pubblicato sul sito comune.roccafortemondovi.cn.it sezione Concorsi.

L'Unione Reno Galliera, in provincia di Bologna, ha indetto un concorso pubblico con scadenza 24 maggio per titoli ed esami per un «Istruttore direttivo amministrativo» presso il Settore comunicazione, affari generali, sviluppo locale del comune di Pieve di Cento (BO), a tempo pieno e indeterminato, categoria D, pos.

econ. D1. Il bando è disponibile sul sito renogalliera.it

Segui la pagina Concorsi Pubblici
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!