Annuncio
Annuncio

Tra qualche giorno NoiPa provvederà al caricamento del cedolino relativo al mese di ottobre 2018. Come di consueto intorno al 15 del mese esso dovrebbe essere caricato, mentre lo stipendio di ottobre sarà esigibile regolarmente il 23 del mese, stavolta senza anticipi come accaduto a settembre, né ritardi. Nel frattempo gli amministrati NoiPa possono già vedere i dettagli della rata ordinaria attraverso la funzione Self Service. Questo mese, inoltre, coloro che ricevono lo stipendio sul conto della Postepay Evolution devono provvedere al cambio del codice Iban.

Stipendio ottobre 2018, esigibilità regolare: in anteprima con il Self Service su NoiPa

Di consueto l'esigibilità dello stipendio avviene il 23 di ogni mese, così dovrebbe essere per ottobre.

Advertisement

Il mese scorso c'è stato un anticipo dato dal fatto che il 23 cadeva di domenica e dunque la data di accredito è stata anticipata al 21 [VIDEO]. Anche se il cedolino non è stato ancora caricato, è possibile vedere in anteprima lo stipendio di ottobre attraverso il servizio, implementato da NoiPa lo scorso agosto, del Self Service. Infatti, con la nuova funzionalità "Contratti Scuola a tempo determinato", composta da quattro voci, di cui la quarta "Consultazione ordini di pagamento", è possibile verificare l'elenco dei pagamenti. Potrebbe accadere che i dati non siano stati caricati a tutti, per cui alcuni potrebbero non visualizzarlo ancora. Ma proprio sul Self Service, nei giorni scorsi, NoiPa ha dato avviso dalla propria pagina Facebook che ci sono stati dei ritardi per garantire sicurezza e riservatezza dei dati trattati.

Advertisement

Questo parte del messaggio NoiPa: "Rispetto a quanto annunciato, ci siamo dovuti prendere qualche giorno in più, ma a breve saremo in linea".

Cedolino ottobre 2018: le date

Le date di emissione del cedolino di ottobre 2018 dovrebbero essere tutte regolari. Ricapitolando sono le seguenti: il 18 e il 26 del mese ci saranno le emissioni speciali relative a eventuali arretrati di supplenze svolte nell'anno scolastico 2017/2018; l'esigibilità dello stipendio è prevista, invece, regolarmente per martedì 23 ottobre. I tempi di accredito possono subire variazioni in base anche all'istituto di credito cui ci si appoggia.

Questo mese coloro che ricevono la rata stipendiale sul conto della Postepay Evolution devono provvedere al cambio dell'Iban [VIDEO]. Quest'ultimo è stato inviato a tutti i possessori della Postepay Evolution da Poste Italiane, tramite lettera cartacea, nelle scorse settimane. Il cambio può essere effettuato direttamente sulla piattaforma NoiPa.