Sulla Gazzetta Ufficiale è stato pubblicato il bando relativo alla selezione di 2004 DSGA, ovvero Direttore dei Servizi Generali e Amministrativi per le scuole statali di ogni ordine e di ogni grado.

La selezione di tali figure verrà effettuata su base regionale e sarà possibile proporre la propria candidatura entro il prossimo 28 gennaio 2019 attraverso il portale online messo a disposizione dall'applicazione Polis.

Requisiti di partecipazione

Possono partecipare alla selezione, tutti i candidati in possesso di determinati requisiti, tra cui:

  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell'UE;
  • godimento di diritti civili e politici;
  • diploma di laurea, laurea specialistica o laurea magistrale;
  • idoneità allo svolgimento delle mansioni;
  • posizione regolare nei confronti del servizio di leva.

E' preclusa la possibilità di partecipare alla selezione a tutti coloro che sono stati esclusi dall'elettorato politico attivo o che siano stati dispensati da un impiego presso la pubblica amministrazione.

I requisiti richiesti dal bando di concorso devono essere posseduti dal candidato nel momento della presentazione della domanda.

Pubblicità

Le prove d'esame

Le prove concorsuali si articoleranno in due prove scritte ed una prova orale.

A queste prove potrebbe aggiungersi una prova preselettiva, consistente nella somministrazione di cento quesiti a risposta multipla, che si svolgerà attraverso una procedura computerizzata.

Ogni candidato avrà a disposizione cento minuti, al termine dei quali la procedura sarà interrotta e verranno acquisite le risposte date fino a quel momento.

La prima prova scritta avrà ad oggetto sei domande a risposta multipla relativamente a materie indicate nel bando di concorso, che gli interessati sono invitati caldamente a consultare.

La seconda prova scritta, invece, avrà natura teorico pratica e consisterà nella risoluzione di un caso concreto sottoposto al candidato.

La prova orale, infine, avrà una durata massima di trenta minuti e consisterà in un colloquio sulle materie indicate nel bando e durante la quale sarà testata anche la conoscenza degli strumenti informatici e della lingua inglese da parte del candidato.

Modalità di partecipazione

Tutti coloro che sono interessati a partecipare al concorso, possono consultare il bando sul sito del Miur ed inviare la propria candidatura attraverso l'applicazione Polis messa appositamente a disposizione dei candidati.

Pubblicità

Le domande di partecipazioni pervenute attraverso modalità differenti da questa non potranno essere prese in considerazione.

Le richieste di partecipazione dovranno pervenire entro il prossimo 28 gennaio 2019.