Questa mattina alle ore 8:30 sono state rese note le tracce della prova di italiano simulata del nuovo esame di maturità. Le prove proposte prevedevano sette tracce: due di analisi del testo (tipologia A), tre di testo argomentativo (tipologia B) e due tracce d’attualità (tipologia C). Nella tipologia A, relativa all comprensione, analisi e interpretazione del testo sono state proposti un testo di Giovanni Pascoli (la poesia Patria) e uno di Elsa Morante (brano tratto da La Storia del 1974). Tra le tracce presenti nella simulazione, di particolare interesse sono state le due di attualità.

Pubblicità

Tema attualità, simulazione prima prova

La prima traccia proposta dal Miur per il testo di attualità ha riguardato il tema della felicità e la ricerca della stessa. Il brano offerto come spunto è stato tratto dallo Zibaldone di Leopardi e costituisce proprio una riflessione sul senso della vita e sugli obiettivi che gli uomini si prefiggono. Il brano inizia così: "Bisogna proporre un fine alla propria vita per viver felice. O gloria letteraria, o fortune, o dignità, una carriera insomma". In questa citazione si teorizza una sorta di “arte della felicità”.

Secondo l'autore la vita trova significato nella ricerca di obiettivi che, se raggiunti, immaginiamo possano renderci felici. Particolarmente interessante è stata anche la seconda traccia del tema d'attualità che ha riguardato la fragilità quale condizione umana. Il testo proposto è stato trattato da un saggio dello psichiatra Vittorino Andreoli, L’uomo di vetro. La forza della fragilità, (Rizzoli 2008). Il testo prende inizio con la seguente frase: "La fragilità è all'origine della comprensione dei bisogni e della sensibilità per capire in quale modo aiutare ed essere aiutati".

Pubblicità

La citazione proposta pone la consapevolezza della propria fragilità e della debolezza come elementi di forza autentica nella condizione umana. Le ore previste per poter svolgere la prova sono sei, cosi come avverrà nella prova di maturità del 19 giugno. Durante la prova d'italiano sarà consentito l’uso del dizionario italiano e del dizionario bilingue (italiano-lingua del paese di provenienza) per i candidati di madrelingua non italiana. L'altra simulazione della prova d'italiano ci sarà il 26 marzo, mentre le due simulazioni per la seconda prova multidisciplinare sono previste per il 28 febbraio e il 2 aprile.

Inoltre, saranno previsti anche degli esempi per il nuovo colloquio per la prova orale.