Sono in corso le selezioni, da parte della redazione del noto programma di Rai Uno dal titolo La vita in diretta, per la ricerca di protagonisti di storie di vita vissuta, persone comuni ma con alle proprie spalle esperienze forti e coinvolgenti. Se queste storie verranno poi ritenute interessanti, i loro protagonisti principali verranno poi chiamati a raccontarle direttamente in tv. Sono inoltre aperti i casting per la ricerca di comparse per la produzione di audiovisivi multimediali, le cui riprese verranno effettuate prossimamente a Roma.

Pubblicità

La vita in diretta

Per la nota trasmissione in onda sulle reti della Rai e dal titolo La vita in diretta, condotta da Francesca Fialdini e da Tiberio Timperi, si cercano interessanti e avvincenti storie personali di vita comune ma comunque in grado, attraverso il racconto dei protagonisti, di suscitare forti emozioni. Del resto già da tempo nel corso di questo interessante programma di Rai Uno non ci si limita a parlare di vicende legate all'attualità o a personaggi alquanto famosi, ma si cerca di entrare anche nel vivo di vicende e situazioni legate a persone comuni.

Gli interessati a inviare il racconto di proprie esperienze personali e, se poi ritenute degne di interesse, di proporle davanti alle telecamere nel corso della trasmissione televisiva, devono inviare i propri dati personali e di contatto e la relativa storia di vita al seguente indirizzo di posta elettromica: ''lavitaindiretta@rai.it''. Ricordiamo inoltre che sul sito della Rai è poi possibile trovare quanto riguarda casting tuttora aperti come quelli per il programma dal titolo Reazione a catena, in onda su Rai Uno, o Detto Fatto, in onda su Rai Due.

Pubblicità

Audiovisivi multimediali

Per la realizzazione di video nell'ambito della diffusione di contenuti multimediali sono in corso le selezioni per la ricerca di comparse. Si tratta in sostanza di video correlati al turismo in un'ottica culturale di livello divulgativo. In particolare, la richiesta è indirizzata verso le seguenti figure: una ragazza di età compresa tra i 20 e i 30 anni, magra e dal viso scavato, un uomo con dimestichezza con vari giochi di carte, una donna anziana, magra e con il volto alquanto segnato, un uomo anziano, anche lui magro e con il volto segnato da una dura vita di lavoro.

Tutti i selezionati saranno poi chiamati a interpretate figure del contesto agricolo della provincia di Matera con ambientazione intorno agli anni '50. Gli interessati a presentare la propria personale candidatura devono inviare quanto prima i propri dati, i riferimenti di contatto, alcune fotografie e quanto ritengono opportuno per una adeguata valutazione, al seguente indirizzo di posta elettronica: ''casting@uocy.it''. Le selezioni si terranno poi esclusivamente su convocazione e le riprese verranno effettuate a Roma giovedì 18 e venerdì 19 aprile.

Pubblicità