Banca d'Italia ha pubblicato un bando relativo all'assunzione di sette profili tecnici da inserire nel proprio organico.

Le figure ricercate sono sette, nello specifico:

  • due candidati minuti di un titolo di laurea con esperienza nel campo della progettazione architettonica, del restauro e della direzione dei lavori;
  • un candidato munito di titolo di laurea in ingegneria con esperienza nel campo della direzione dei lavori;
  • due candidati laureati con esperienza nel campo della progettazione di impianti;
  • un candidato in possesso di diploma di scuola superiore, con esperienza nel settore edile;
  • un candidato in possesso di diploma di scuola superiore, con esperienza nel settore dell'impiantistica meccanica.

Requisiti di partecipazione

Per presentare la propria domanda di partecipazione, è necessario che il candidato sia in possesso di determinati requisiti, i quali variano a seconda della posizione professionale per la quale il soggetto interessato intende proporsi.

Pubblicità
Pubblicità

Per candidarsi per una delle posizioni per le quali è richiesto il possesso del titolo di laurea, gli interessati dovranno inoltre possedere l'abilitazione alla professione di architetto, l'abilitazione alla professione di ingegnere- settore civile e l'abilitazione alla professione di ingegnere- settore industriale.

Sarà necessario che il punteggio di laurea sia pari o superiore a 105 su 110 oppure a 96 su 100; inoltre, il candidato dovrà presentare una documentazione relativa alla sua precedente esperienza lavorativa, almeno biennale.

Per concorrere all'assegnazione di uno dei posti per i quali è richiesto il diploma di scuola superiore, invece, sarà necessario che il candidato si sia diplomato con un punteggio pari o superiore ad 80 su 100 e che anche lui presenti una documentazione della sua esperienza lavorativa pregressa.

Si richiede che tale esperienza lavorativa pregressa, negli ambiti specificati dal bando di concorso, sia stata conseguita dal candidato dopo aver conseguito il diploma e in ogni caso, successivamente al 31 dicembre 2013.

Pubblicità

Modalità di partecipazione

Tutti coloro che hanno intenzione di concorrere per l'assegnazione di una delle sette posizioni libere, possono farlo proponendo la propria candidatura attraverso l'utilizzo del form messo appositamente a disposizione sul sito web di Banca d'Italia.

Per candidarsi, c'è tempo fino al prossimo 24 maggio 2019: a tal proposito si consiglia a tutti coloro che sono interessati a lavorare in Banca d'Italia di consultare il bando di concorso di questa iniziativa, al fine di conoscere nel dettaglio quali sono i requisiti, le modalità di candidatura e le tempistiche per proporre domanda.

Leggi tutto