Concorso Regione Campania 2019. Sono stati pubblicati i primi due bandi del Maxi concorso, che prevede l’inserimento di circa diecimila nuove assunzioni, a tempo indeterminato, nella pubblica amministrazione della Regione Campania. I bandi pubblicati contengono tutti i requisiti relativi alle figure richieste per partecipare al concorso e nello specifico l’iter dello svolgimento delle varie prove di ammissione.

Maxi concorso Regione Campania: i primi due bandi

Inizia quindi la prima ‘tranche’ che permetterà di effettuare le prime collocazioni lavorative, a tempo indeterminato, rispettando, a quanto pare, le tempistiche che il governatore della Regione Vincenzo De Luca, insieme al ministro Giulia Bongiorno, avevano previsto per il prossimo autunno. In questi due primi bandi, resi noti da Palazzo Santa Lucia, i posti da assegnare saranno, in totale, 2.175.

Tale pubblicazione, attesa da mesi dopo una serie di rinvii e slittamenti di date, permetterà di avviare velocemente al lavoro il primo gruppo di giovani disoccupati. Un inserimento in ambito lavorativo estremamente importante sul territorio e che, secondo quanto annunciato già nei mesi scorsi, potrà vedere dopo l’estate l’inserimento dei primi posti di lavoro nelle sedi di pertinenza.

Una fase successiva prevedrà il completamento dell’iter che porterà all’assunzione totale di circa diecimila posti in totale che andranno a ricoprire diversi ruoli all’interno degli enti e degli uffici delle amministrazioni presenti su tutto il territorio della Regione.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Offerte Di Lavoro Concorsi Pubblici

Il primo bando, secondo il programma presentato, contempla l'assunzione a tempo indeterminato per titoli ed esami, di 950 figure non dirigenziali appartenenti alla Categoria D. La distribuzione dei posti prevedrà la dislocazione di 328 posti presso la Regione Campania, 15 all’interno del relativo Consiglio Regionale e i restanti 607 presso diversi enti locali presenti sul territorio e che ne hanno fatto richiesta.

Il secondo bando prevede, invece, l’assegnazione di altri 1225 posti con contratto a tempo indeterminato. La distribuzione sul territorio prevede 187 posti presso la Regione Campania, 18 nelle sedi del Consiglio regionale della Campania e gli altri 1020 posti nelle sedi dei vari enti locali della Regione stessa.

Dove fare domanda

L'invio della domanda per partecipare al concorso della Regione Campania, potrà essere inoltrato sul sito ripam.cloud, a partire dal 10 luglio via internet entro e non oltre 30 giorni dalla data di avvio della procedura e in particolare entro l’8 agosto fino alle ore 23.59.59.

Tutti gli interessati potranno, in un secondo momento, aggiornarsi in rete sul portale ‘Riqualificazione.formez’ o sul sito della ‘Regione Campania’ dove si prevede verranno pubblicate, una quindicina di giorni prima, le date e il luogo dove si svolgeranno, nello specifico, le prime prove pre-selettive. Saranno fornite agli utenti, inoltre, ulteriori informazioni in merito agli step successivi e in parallelo la pubblicazione dei nomi dei candidati risultati idonei ed ammessi alle fasi seguenti.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto