Lo scorso 3 settembre si è svolto il test ad accesso programmato per la facoltà di Medicina e Chirurgia in lingua italiana, finalizzato alla selezione di 11.559 studenti. I candidati hanno conosciuto il proprio punteggio in forma anonima, contraddistinto solo dal codice etichetta lo scorso martedì 17 settembre (i candidati in possesso del proprio codice etichetta hanno visualizzato il proprio punteggio totalizzato). Il prossimo venerdì 27 settembre verranno pubblicati nell'area riservata su Universitaly, il compito e la scheda anagrafica dei candidati.

Per la pubblicazione della graduatoria di merito nazionale nominativa del test di medicina bisognerà aspettare il giorno martedì 1° ottobre 2019. Gli idonei al test ovvero i candidati che hanno raggiunto un punteggio pari o superiore a 20 punti sono stati pari a 42mila studenti su oltre 60 mila partecipanti. L'uscita della Graduatoria Nazionale di Medicina 2019, permetterà ad ogni candidato di vedere accanto al proprio nome la dicitura assegnato, prenotato o in attesa. Vediamo nel dettaglio cosa significano queste tre differenti diciture.

Dettagli assegnato, prenotato o in attesa

Il primo ottobre i candidati risultati idonei al test di medicina scopriranno la propria posizione nella Graduatoria Nazionale del Test Medicina 2019 e che tipologia di posto avranno ottenuto. Le tre diciture possibili in graduatorie sono le seguenti: assegnato, prenotato e in attesa. Il candidato che in graduatoria di fianco al proprio nome avrà la dicitura assegnato, vorrà dire che ha ottenuto un posto nella prima università indicata come la preferita.

Tale candidato avrà quattro giorni per potersi immatricolare e non perdere il posto. Discorso differente per il candidato che di fianco al proprio nome avrà la dicitura prenotato. Il candidato in questione ha ottenuto un posto dalla seconda università di propria preferenza in giù, in tal caso potrebbe essere utile aspettare degli scorrimenti di graduatoria e così guadagnare un posto nella università preferita.

Nel caso in cui il candidato decida di aspettare gli scorrimenti di graduatoria dovrà dare una conferma di interesse, altrimenti, dovrà immatricolarsi entro 4 giorni nella prima università in cui ha ottenuto il posto.

Infine, l'ultima dicitura è quella "in attesa", il candidato con tale dicitura risulta idoneo ma non ha ottenuto nessun posto disponibile in nessuna delle università indicate. Unica possibilità, per gli studenti in tale condizione sarà quella di sperare che mediante la procedura di scorrimento delle graduatorie si liberi un posto in qualche università.

Segui le tue passioni.
Rimani aggiornato.

Segui la nostra pagina Facebook!