Poste Italiane apre le selezioni per giovani diplomati. In particolare, si ricercano portalettere da inserire nelle varie filiali dislocate su tutto il territorio nazionale. L'azienda, infatti, da anni avvia una campagna di recruiting volta a nuove assunzioni per il potenziamento dell'organico. Per questo motivo, oltre alle precedenti assunzioni per i profili professionali di consulenti commerciali e addetti allo sportello, Poste Italiane avrebbe aperto le selezioni anche per la figura professionale di portalettere.

L'azienda nasce nel lontano 1862 e si occupa di della gestione del servizio postale in Italia fino a divenire nel 1998 un ente pubblico economico.

Tuttavia, si tratta di una società per azioni controllata per il 35% dalla Cassa Depositi e Prestiti, la cui attività primaria consiste nei servizi di posta, telecomunicazione e bancoposta. Inoltre, è strutturata in 5 Divisioni: Espresso e Logistica, Corrispondenza, Pacchi, Filatelia e Rete Territoriale e dispone di circa 33 mila veicoli utilizzati per la consegna della corrispondenza, oltre a 12.845 uffici postali dislocati su tutto il territorio nazionale. La nota società, inoltre fa affidamento su 132 filiali e conta più di 127 mila dipendenti.

Aperte le selezioni per portalettere, i requisiti

Ogni anno, Poste Italiane apre la sua maxi campagna di recruiting volta all'inserimento di nuovi profili professionali all'interno delle proprie filiali. Attualmente, si ricercano giovani diplomati che si occuperanno della consegna della corrispondenza. Tuttavia, le selezioni sono aperte per tutte le filiali presenti in Italia. Per le selezioni per la figura di portalettere, infatti, sono richiesti il diploma di maturità con votazione minima di 70 su 100 o una laurea triennale con votazione pari a 102 su 110 oltre alla patente B in corso di validità per la guida del moto mezzo aziendale.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Offerte Di Lavoro Concorsi Pubblici

Inoltre, il candidato ideale dovrà avere l'idoneità fisica alla mansione che dovrà essere documentata dal certificato medico rilasciato dal proprio medico curante.

Iter di selezione e inserimento in azienda entro dicembre 2019

Tutte le candidature ritenute idonee verranno avviate all'iter di selezione proposto da Poste Italiane. Difatti, tutti i partecipanti che si trovano in possesso dei requisiti verranno convocati presso una sede dell'Agenzia e sottoposti ad un test di ragionamento numerico a cui seguirà la prova di idoneità per la guida del mezzo aziendale. Tuttavia, le risorse selezionate saranno inserite all'interno dell'azienda con contratto a tempo determinato a decorrere dal mese di dicembre 2019, in relazione alle specifiche esigenze aziendali.

Inoltre, gli interessati potranno già inviare il proprio curriculum vitae sul sito istituzionale di Poste Italiane.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto