Nel mese di ottobre in Gazzetta Ufficiale sono stati pubblicati sei bandi rivolti alle forze armate, con scadenza entro fine novembre nei comuni di Parma, Sulmona, Varese, Mazzano, Trebisacce e Brescia. Vediamo nel dettaglio quali sono i più importanti con riguardo agli Agenti di Polizia indicando i requisiti necessari, i termini di scadenza per presentare la propria candidatura e le prove selettive da svolgere.

Bandi per agenti di polizia a Parma, Sulmona, Varese, Mazzano, Trebisacce

Fra i bandi comunali per Agenti di Polizia si segnala che il comune di Sulmona ha indetto un bando con scadenza 7 novembre per esami, per la copertura di 7 posti di agente di polizia locale, a tempo indeterminato e pieno.

Per maggiori informazioni si può consultare il sito del Comune. Il comune di Varese ha invece reso noto un concorso pubblico, per esami, per reclutare 7 agenti di polizia locale, categoria C1, a tempo indeterminato e pieno. Il titolo di studio richiesto è il diploma di maturità e l’età massima per partecipare è di 35 anni.La scadenza è fissata al 7 novembre.

Il comune di Mazzano, in provincia di Brescia, ha invece indetto un concorso con scadenza 10 novembre per esami, per la copertura di 3 posti di agente di polizia locale, cat.

C, a tempo indeterminato, per i Comuni dell'aggregazione Nuvolento, Mazzano, Nuvolera.

Il comune di Verano Brianza, in Lombardia, ha invece riaperto i termini del concorso pubblico, per esami, per la copertura di 3 posti di agente di polizia locale, cat. C, a tempo indeterminato e pieno. C’è tempo fino al 10 novembre per proporre la candidatura. Il comune di Trebisacce (Calabria) ha reso noto un concorso che scade il 21 novembre per soli esami, per assumere 4 agenti di polizia locale, cat.

C, a tempo parziale 18 ore ed indeterminato, di cui uno riservato ai militari.

Un altro interessante concorso pubblico è quello per la copertura di 10 posti di agente di polizia municipale, categoria C, a tempo pieno ed indeterminato, presso il Comune di Arezzo. La scadenza della domande è fissata al 28 novembre.Le prove d'esame consistono in una: preselezione, prova scritta, prova pratica, prova orale

In tutti questi bandi occorre possedere i seguenti requisiti: essere cittadini italiani o di uno degli Stati membri dell'Unione Europea; godere dei diritti civili e politici, diploma di scuola superiore di durata quinquennale; idoneità psico-fisica.

Sono previste delle prove preselettive, visto l'elevato numero di candidati che ogni anno si presenta.

Prima dello svolgimento della prova scritta e orale, è inoltre previsto un test di efficienza fisica. La prova scritta consiste in un questionario a risposte sintetiche o a risposta multipla. Per chi vuole partecipare a concorsi a livello nazionale sempre nelle Forze Armate si ricorda il bando per 800 VFP1 nell’Aeronautica Militare e il bando per 626 posti per Allievi Marescialli con scadenza rispettivamente 20 novembre e 10 novembre.

Segui la pagina Concorsi Pubblici
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!