Dal 1° aprile 2019 l'invio del modello Sr16, utile ai lavoratori dipendenti per richiedere gli assegni per il nucleo familiare, può essere fatto solo in via telematica. Lo ha stabilito l'Inps con la sua circolare n° 45, emanata il 22 marzo 2019. Un cambio radicale di metodo rispetto a quello a cui erano abituati i lavoratori che ogni anno presentavano il modello ANF/DIP. Si è passati dalla versione cartacea da consegnare al proprio datore di lavoro, alla versione on line. Sempre l'Inps, ieri 6 dicembre, ha pubblicato il messaggio n° 4583 che amplia le opzioni disponibili per i lavoratori che intendano inviare il modello attraverso i dotati di lavoro.

Invio telematico ANF, modalità presentazione domanda

Permettere all'Istituto previdenziale un più rapido e preciso calcolo degli assegni spettanti ai richiedenti e garantire un maggiore rispetto della normativa sul trattamento dei dati personali, questo è il motivo per il quale la richiesta degli assegni nucleo familiare è stata predisposta in via telematica. Fino alla novità di ieri, le vie per poter presentare la domanda in via telematica erano sostanzialmente due. La prima, quella cosiddetta del "fai da te", riguardava i lavoratori che avevano richiesto ed ottenuto le credenziali di accesso ai servizi telematici dell'Inps, cioè il PIN dispositivo.

Stessa possibilità di presentare domanda in piena autonomia per i titolari della Carta nazionale dei servizi o dello Spid, il sistema pubblico di identità digitale. Per i meno tecnologici, la seconda via era quella dei professionisti autorizzati, cioè Caf, Patronati o commercialisti. Soggetti, questi, a cui rivolgersi per presentare il modello ANF/DIP.

Modello ANF la novità per il 2020

Con il messaggio 4583 l'Istituto Previdenziale conferma l'avvio di una nuova via per presentare la documentazione necessaria per ottenere gli assegni per il nucleo familiare.

All'utilizzo del "fai da te" o a quello dei professionisti autorizzati, si aggiunge la procedura tramite il datore di lavoro. Un'opportunità in più per i lavoratori. La nuova funzionalità è stata messa a disposizione sul sito ufficiale dell'Inps, nel cassetto Previdenziale Aziende. Infatti, nell'area riservata ai datori di lavoro è stato creato il link "ANF Dip. Az. Att". La possibilità è destinata solo ad aziende attive, perché per quelle cessate la richiesta degli assegni per il nucleo familiare va presentata direttamente all'Inps, nel termine di prescrizione fissato in 5 anni.

Per poter presentare richiesta tramite la propria azienda ed attraverso la nuova funzionalità, basterà delegare il proprio datore di lavoro. La nuova funzionalità è già utilizzabile a decorrere dallo scorso 3 dicembre.

Segui la pagina Offerte Di Lavoro
Segui
Segui la pagina Affari E Finanza
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!