Pubblicato il concorso Miur per l'internalizzazione del personale Ata delle scuole con assunzione a tempo indeterminato. Da quanto si apprende dal bando, si tratterà di oltre 11mila posti di lavoro come addetti alle pulizie, da collocare nelle scuole su gran parte del territorio italiano. I vincitori saranno assunti dal primo marzo 2020 con contratto di lavoro a tempo indeterminato pieno e/o parziale al 50 per cento.

Miur concorso personale Ata: requisiti e domanda

Il bando del Miur è stato indetto per l'inserimento di 11.263 addetti alle pulizie ed è aperto a tutti coloro che hanno accumulato un esperienza di almeno dieci anni presso istituzioni scolastiche statali con mansioni relative a servizi di pulizia.

Gli anni di esperienza potranno non essere continuativi, ma dovranno includere necessariamente l'anno scolastico 2018/2019. La selezione del personale sarà pubblica e si baserà anche sui titoli presentati in fase di domanda da parte dei candidati. Per coloro che risulteranno vincitori del concorso sarà prevista l’assunzione, come collaboratore scolastico con contratto a tempo indeterminato. Per partecipare al concorso per le nuove assunzioni del personale Ata, saranno necessari alcuni requisiti come il diploma di scuola media e la cittadinanza italiana o di altro Stato membro dell’Unione europea.

Il candidato dovrà, inoltre, godere dei diritti civili e politici ed avere una regolare posizione in merito al servizio di leva. Risulterà altresì importante, ai fini dei requisiti richiesti dal bando, l’assenza di eventuali interdizioni o misure di sicurezza. Come per tutti i Concorsi Pubblici, sarà inoltre necessario non essere stati licenziati o dispensati da precedenti impieghi della pubblica amministrazione per ragioni di non idoneo rendimento o altre motivazioni scaturite da comportamenti illeciti perseguibili dalla giustizia.

Il candidato dovrà poi, necessariamente, possedere idoneità fisica per svolgere le attività lavorative previste dal bando.

Domanda di partecipazione

Per partecipare al concorso per le assunzioni del personale Ata, i candidati potranno inviare domanda online seguendo le procedure e l’iter secondo le indicazioni riportate sulla piattaforma dedicata ai concorsi del sito del Miur, entro e non oltre il prossimo 31 dicembre 2019.

La domanda potrà essere presentata per una sola Regione e nell’ambito del territorio provinciale di appartenenza delle sedi scolastiche nelle quali il candidato presta la propria attività lavorativa al momento della presentazione della domanda. Per avere notizie più dettagliate sul numero dei posti disponibili per ogni singola provincia, è possibile consultare il bando specifico pubblicato nei giorni scorsi sul sito del Miur.

Segui la pagina Offerte Di Lavoro
Segui
Segui la pagina Concorsi Pubblici
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!