La drammatica situazione in Italia e nel mondo porta a una interessante iniziativa della casa di produzione Endemol Shine Italy, che sta attualmente selezionando brevi video amatoriali per realizzare un docufilm. Inoltre, sempre in tale contesto, sono in corso le selezioni, sempre di video di breve durata, per realizzare un documentario collettivo per sole donne, ideato da alcune importanti figure femminili impegnate nel mondo dello spettacolo.

#rEsistiamo

La nota casa di produzione Endemol Shine Italy ricerca video della durata massima di 2/3 minuti (in orizzontale e con riprese effettuate tramite smartphone) per realizzare un docufilm dal titolo #rEsistiamo.

Possono partecipare alla speciale selezione solamente maggiorenni (ambosessi) disposti a raccontare la propria situazione personale in un momento particolarmente difficile. Nel video stesso, prima di procedere con riprese e relativo racconto è assolutamente indispensabile dichiarare quanto segue: 'Io sottoscritto Nome e Cognome vi autorizzo a utilizzare la mia immagine'. Per l'inoltro occorre far riferimento al seguente indirizzo di posta elettronica: resistiamo @ endemolshine. it. In seguito, la casa di produzione provvederà ad inviare ai candidati una liberatoria da compilare e da rimandare firmata, sulla base delle indicazioni che verranno fornite a tale scopo.

Tutte a casa

È in corso la selezione di video per la realizzazione di un documentario collettivo femminile dal titolo Tutte a casa. Si tratta di un peculiare progetto ideato da donne che operano nell'ambito del mondo dello spettacolo, del cinema e della televisione, tra cui note sceneggiatrici, documentariste, autrici teatrali e figure similari. Il sottotitolo, ovvero: Donne, Lavoro, Relazioni ai tempi del COVID-19 rende poi adeguatamente chiaro quale sia l'oggetto del progetto in questione, rivolto comunque solamente a donne.

Si vuole, difatti, documentare il delicato rapporto tra mondo femminile e lavoro in un momento delicatissimo e problematico come quello attuale, nella predisposizione di una opera collettiva in cui magari tramite video-diari quotidiani, ma non solo: si avrà l'occasione di raccontare la propria esperienza di lavoratrice o di casalinga, unendo le proprie riflessioni e le proprie emozioni, i propri sogni, le proprie difficoltà causate a volte dalla perdita del lavoro.

Particolarmente graditi i racconti correlati all'eventuale mutamento delle proprie abitudini, al sorgere di nuove passioni, alle relazioni familiari. Le interessate devono girare (tramite smartphone, Ipad, reflex o video camera) un video di durata non superiore a 5 minuti, in formato orizzontale, e inviarlo mediante wetransfer a: tutteacasa @ gmail. com. Si precisa che l'audio deve essere alquanto 'chiaro' e comunque privo di rumori o musiche di sottofondo.

Segui la pagina Offerte Di Lavoro
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!