Poste italiane è il noto istituto di proprietà statale che dal oltre un secolo e mezzo offre servizi alla collettività. Questi ultimi riguardano vari settori, ovvero postale, finanziario, assicurativo e della telefonia. Per garantire il costante funzionamento dei suoi numerosi uffici, l'azienda indice campagne di assunzioni con una certa regolarità, tra cui quella del mese di aprile inerente la selezione di portalettere. Tale ruolo è ricercato nella maggior parte delle regioni d'Italia ma dal sito web aziendale, ovvero il portale tramite cui si effettua la candidatura online, si possono notare altre posizioni aperte in determinate zone.

La selezione dei postini ad aprile

Come anticipato sopra, Poste italiane ha inserito Offerte di lavoro nel suo sito istituzionale, le quali daranno la possibilità ai candidati di lavorare a partire da maggio.

Nello specifico, si tratta principalmente dell'assunzione di portalettere e uno dei requisiti base per partecipare alla selezione consiste nel possesso di un diploma di scuola superiore con voto minimo pari a 70/100. Nel caso invece in cui si abbia una laurea, il voto dovrà essere almeno 102/110. Oltre ai titoli non vengono richieste precise competenze ma soltanto il possesso di una patente, poiché il futuro lavoratore dovrà condurre il mezzo aziendale messo a disposizione.

La procedura selettiva prevede determinati passi.

Il primo consiste in una telefonata da parte dell'ufficio del personale del territorio di competenza che avvisa dell'inizio dell'iter. Quest'ultimo potrà avvenire in due modi: affrontando un test presso una delle sedi di Poste italiane, luogo in cui dovrà essere esibito anche il titolo scolastico comprensivo di votazione, oppure compilando online lo stesso esame attraverso il sito web indicato nell'email inviata dalla società che gestisce questo servizio.

Una volta fatto il test, l'azienda chiamerà il partecipante per un colloquio in sede più la prova di un motociclo 125 cc. Solo per il caso del test eseguito online, si procederà prima con la verifica dello stesso presso la sede aziendale e poi con il colloquio e la prova del mezzo. Si precisa che si verrà assunti solo dopo aver passato quest'ultima prova e dopo aver mostrato il certificato medico di idoneità al lavoro.

Le altre posizioni aperte

Oltre alla ricerca di cui si è parlato, Poste italiane ha inserito nella pagina dedicata al lavoro anche altre posizioni. Per esempio, nella provincia di Bolzano l'azienda ha bisogno di personale allo sportello per promuovere i suoi prodotti. Requisito fondamentale sarà possedere il diploma, il patentino di bilinguismo e inizialmente l'inquadramento lavorativo sarà a tempo determinato. Di quest'ultimo non viene precisata la durata, così come non viene indicata la scadenza entro cui poter fare la domanda.

L'azienda cerca anche consulenti in tutta Italia, i quali si dovranno occupare di consulenza finanziaria e assicurativa. Ai candidati si chiede il possesso di una laurea economica con voto minimo pari a 102/110 e una predisposizione a relazionarsi e a contrattare con la clientela.

In questo caso il contratto di lavoro prevede 3 anni di apprendistato. Anche qui non viene specificata una data entro il quale potersi candidare.

E ancora, per la sede di Roma sono richiesti giovani stagisti laureati con almeno un voto di 102/110 che vogliano formarsi nei vari settori dell'azienda. Quanto al tipo di contratto che disciplinerà l'attività formativa, nella descrizione della posizione si parla di "diverse formule di ingresso". Inoltre, anche se non viene fatta menzione della durata contrattuale, dalla descrizione dell'offerta si evince che la stessa faccia parte di un piano chiamato "Deliver 2022", per cui potrebbe supporsi che gli stage dureranno fino a tutto il 2022.

Per finire, sempre per Roma, è richiesto uno specialista di processi, ovvero una persona, con laurea ingegneristica ed esperienza consolidata di almeno 2 anni, in grado di progettare le postazioni dei lavoratori, stabilire i turni e gestire il ciclo produttivo tipico del reparto pacchi.

Il lavoratore verrà assunto a tempo indeterminato e non viene fatto cenno della scadenza entro cui terminare la domanda di lavoro online.

Come candidarsi online

Per effettuare la candidatura online alle offerte di lavoro di Poste italiane, la prima cosa da fare è digitare "poste lavora con noi" su un qualsiasi motore di ricerca. Comparirà una pagina in cui si dovrà cliccare il link blu "Poste Italiane - Lavora con noi". Un ultimo click sul pulsante in alto a destra "posizioni aperte" e si verrà condotti immediatamente all'elenco dei ruoli ricercati. Infine, cliccando sul titolo della posizione scelta si avrà a disposizione la descrizione e il pulsante giallo "Candidati" tramite cui registrarsi al sito e completare la domanda di lavoro.

Segui la pagina Offerte Di Lavoro
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!