Nuove assunzioni nella società Anas, l'azienda operante nel settore delle costruzioni, della gestione e della manutenzione delle reti stradali e autostradali che recentemente ha aperto nuove selezioni per tecnici di ponti e viadotti. Le ricerche sono rivolte a laureati in Ingegneria che avranno tempo fino al primo giugno per inoltrare la propria candidatura.

Anas apre le assunzioni per laureati

Stando al nuovo annuncio di lavoro pubblicato sul sito istituzionale, Anas S.p.A, è alla ricerca di brillanti laureati da inserire in varie sedi dislocate su tutto il territorio nazionale. Tuttavia, le assunzioni in azienda avverranno con contratto a tempo indeterminato.

Si tratta di una buona occasione per molti giovani in cerca di un'occupazione visto che avranno la possibilità di avviare un percorso di crescita professionale all'interno di una delle maggiori società del settore infrastrutturale presenti in Italia. Anas, infatti, vanta una collaborazione con più di 6 mila dipendenti e, per l'ampliamento del proprio organico ha aperto nuove assunzioni per il profilo di tecnico di ponti e viadotti.

Le mansioni richieste dal ruolo

Le risorse si occuperanno delle attività di ispezione di opere d'arte nell'ambito della propria area di competenza. Inoltre, saranno responsabili anche dell'alimentazione di banche dati e sistemi aziendali, oltre al monitoraggio e all'esame dei dati e degli esiti delle ispezioni.

I tecnici di ponti e viadotti avranno anche la mansione di applicare le linee guida e collaboreranno a stretto contatto con il responsabile MP e con il capo centro per la definizione delle priorità d'intervento sulle opere d'arte. Daranno anche un contributo alla progettazione degli interventi di manutenzione programmata e alla relativa istruttoria tecnica e saranno responsabili della pianificazione, progettazione, realizzazione e della gestione dei sistemi di monitoraggio di opere d'arte.

I requisiti per partecipare alle selezioni

Stando all'offerta di lavoro apparsa sul portale Anas, potranno candidarsi tutti coloro che sono in possesso di un diploma di laurea o di una laurea specialistica in Ingegneria Civile e che siano abilitati alla professione d'ingegnere. Viene richiesta anche una pregressa esperienza di almeno tre anni nella progettazione e gestione delle infrastrutture come ponti e viadotti.

Tra i requisiti, anche buona conoscenza del pacchetto office e di sofwares gestionali, conoscenza della lingua inglese e delle tecniche di monitoraggio e auditing. Inoltre, si richiede anche un'attitudine al lavoro in quota su PLE e By Bridge. Le candidature potranno essere inoltrate direttamente dal sito istituzionale Anas, allegando il proprio curriculum, entro il primo giugno 2020. L'azienda procederà alle assunzioni con contratto a tempo indeterminato.

Segui la pagina Offerte Di Lavoro
Segui
Segui la pagina Concorsi Pubblici
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!