Nuova tornata di assunzioni di Poste Italiane che seleziona portalettere da impiegare presso le proprie sedi territoriali in tutta Italia. Gli inserimenti sono con contratto a tempo determinato, come solitamente avviene per questa figura professionale, con una durata che potrà essere variabile a seconda delle esigenze delle singole sedi. La domanda per partecipare alle selezioni dovrà essere inviata attraverso il portale del Gruppo dedicato al recruiting, dove è stata pubblicata lofferta di lavoro, e per la quale non è indicata una data di scadenza. L’offerta è pertanto da ritenere valida fintanto che sarà visibile sul sito erecruiting.poste.it.

Poste Italiane, lavoro per portalettere in tutta Italia: requisiti e domanda

Per le assunzioni di Poste Italiane in qualità di portalettere, non sono richieste conoscenze professionali particolari. Necessario, invece, il possesso del diploma di scuola secondaria superiore, acquisito con una votazione di almeno 70/100, oppure una laurea triennale con voto minimo 102/110. Richiesto anche il possesso della patente di guida, in quanto le attività previste per gli assunti saranno svolte prevalentemente utilizzando un motomezzo per la consegna di pacchi e corrispondenza.

In caso di assunzione, inoltre, bisognerà produrre un documento, rilasciato dalla Usl competente o dal proprio medico di famiglia, che certifichi l’idoneità generica al lavoro.

La domanda dovrà essere inoltrata attraverso l’accesso al portale di Poste Italiane indicato in precedenza, esprimendo in quella sede la provincia di preferenza, tra quelle riportate nell’offerta, per la quale si intende partecipare alla selezione. Per i candidati ai posti disponibili nella provincia di Bolzano è richiesto, quale ulteriore requisito, il possesso del patentino di bilinguismo italiano/tedesco.

Prove di selezione per le assunzioni di portalettere in Poste Italiane

Il percorso di selezione degli aspiranti portalettere sarà avviato con una telefonata da parte dell’ufficio Risorse Umane che comunicherà al candidato l’invio di una mail da parte della società incaricata della somministrazione di un test attitudinale da svolgere via internet.

In alternativa, il candidato potrebbe essere convocato per lo svolgimento del test presso una sede territoriale di Poste Italiane.

Alla seconda fase della selezione potranno partecipare solo i candidati che avranno superato con successo il test attitudinale, prevedendo un breve colloquio di verifica per coloro che hanno svolto la prova in modalità telematica. Seguiranno, un colloquio individuale e una prova pratica alla guida di un mezzo aziendale, di cilindrata 125 cc, a pieno carico di posta, il cui superamento costituirà requisito essenziale per la successiva assunzione.

Ai candidati selezionati sarà proposto un contratto di assunzione a tempo determinato, di durata variabile a seconda delle esigenze aziendali.

Segui la pagina Offerte Di Lavoro
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!