Ieri, 24 luglio 2020, è stato pubblicato in Gazzetta ufficiale un bando di concorso pubblico da parte della Regione Campania per 52 laureati da impiegare nel ruolo di personale dirigenziale. Il tipo di contratto offerto è a tempo indeterminato e le assunzioni avverranno per titoli ed esami. La scadenza per presentare domanda è fissata al 4 settembre.

Concorsi pubblici: i requisiti per accedere

Per candidarsi alla selezione pubblica indetta dalla giunta campana è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti generali:

  • cittadinanza italiana o di altro stato membro dell'Unione europea;
  • avere un’età non inferiore a 18 anni;
  • non essere stati esclusi dall'elettorato politico attivo;
  • per gli aspiranti di sesso maschile, nati entro il 1985, posizione regolare nei confronti degli obblighi di leva;
  • assenza di cause di impedimento ai fini del godimento dei diritti civili e politici;
  • non aver riportato condanne penali;
  • idoneità fisica allo svolgimento delle funzioni cui il concorso si riferisce. Tale requisito sarà accertato prima dell’assunzione al lavoro;
  • assenza di atti risolutivi riguardanti precedenti rapporti di lavoro, eventualmente sanciti con pubbliche amministrazioni.

Concorso Regione Campania: posti disponibili, titolo di studio richiesto

I posti messi a disposizione dalla Regione Campania sono 52 e sono suddivisi in questo modo:

  • 13 posti di dirigente area amministrativa: è richiesta una laurea in giurisprudenza o in scienze politiche.
  • otto posti di di personale dirigenziale area informatica: con diploma di laurea in informatica, fisica, matematica, statistica, scienze dell'informazione.
  • cinque posti di personale dirigenziale area economico-finanziaria: serve una laurea in economia.
  • otto posti di dirigente area tecnica: con diploma di laurea in ingegneria, architettura, urbanistica, politica del territorio, scienze geologiche e ambientali.
  • quattro posti di di personale dirigenziale area politiche agricole: è richiesta una laurea in scienze agrarie e biotecnologie agrarie.
  • quattro posti di dirigente area culturale e comunicazione serve una laurea in comunicazione oppure in ambito umanistico e letterario.
  • quattro posti di di personale dirigenziale area socio-sanitaria con diploma di laurea nell'ambito sociologico e/o sanitario (tra cui medicina, farmacia, pedagogia)
  • sei posti di dirigente area legale è richiesta una laurea in giurisprudenza con iscrizione all'albo professionale e abilitazione.
  • 26 posti riservati ai dipendenti della giunta regionale.

Esperienze professionali e domanda di partecipazione

Per quanto riguarda le esperienze professionali è necessario essere dipendenti di ruolo nelle pubbliche amministrazioni con almeno cinque anni di servizio (se in possesso del dottorato di ricerca o del diploma di specializzazione basteranno tre anni) oppure essere in possesso della qualifica di dirigente in enti o strutture pubbliche e aver svolto per almeno due anni funzioni dirigenziali oppure aver ricoperto incarichi dirigenziali nella pubblica amministrazione per un periodo non inferiore a tre anni.

Le domande dovranno essere inviate attraverso procedura telematica sul sito ufficiale dell'ente entro il 4 settembre.

Segui la pagina Offerte Di Lavoro
Segui
Segui la pagina Concorsi Pubblici
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!