I giovani interessati a partecipare alla selezione di 276 volontari per lo svolgimento di un anno di Servizio civile universale hanno ancora dieci giorni di tempo per presentare la propria candidatura: la scadenza per l'invio delle domande, infatti, è stata fissata al 10 agosto.

Il bando, consultabile sia sul sito del Servizio civile sia su quello del Dipartimento per le Politiche Giovanili, contiene tutte le informazioni inerenti ai requisiti da possedere, ai progetti da realizzare e alla documentazione che deve essere allegata alla domanda di partecipazione e, per questo motivo, i candidati sono invitati caldamente a leggerlo con attenzione.

Requisiti di partecipazione

Possono partecipare alla selezione i giovani candidati in possesso di specifici requisiti, quali:

  • cittadinanza italiana o in un Paese membro dell'UE;
  • maggiore età;
  • non aver ancora compiuto i 29 anni di età al momento della scadenza del termine per la presentazione delle domande;
  • non aver riportato condanne penali.

Saranno esclusi dalle selezioni coloro che hanno avuto un precedente rapporto di lavoro o collaborazione con l'ente che gestisce il progetto di Servizio civile per il quale si sono candidati e coloro che lo abbiano già svolto negli anni precedenti.

Progetti e informazioni

Come già anticipato, con questo bando si mira a selezionare 276 giovani da impiegare in 11 progetti, che possono essere singolarmente consultati attraverso gli allegati al bando di concorso.

I progetti avranno una durata annuale: sarà richiesto un impegno di 1.145 ore, suddivise in 25 ore settimanali.

Ciascun candidato potrà concorrere per un solo progetto, il quale dovrà essere specificato al momento dell'invio della domanda di partecipazione. Per ciascun mese di volontariato prestato, i giovani selezionati riceveranno un contributo mensile pari a 439,50 euro.

Alla conclusione dell'anno di Servizio, ogni candidato riceverà un certificato di espletamento e un attestato rilasciato dall'ente che ha gestito il progetto a cui il volontario ha aderito.

Modalità di invio della domanda

La domanda di partecipazione dovrà essere inviata telematicamente all'ente autore del progetto, attraverso la piattaforma telematica DOL, resa disponibile su sito web del Servizio Civile.

Per accedere alla piattaforma, sarà necessario autenticarsi attraverso l'utilizzo delle credenziali SPID: non saranno prese in considerazione domande di partecipazione pervenute attraverso modalità differenti da quella indicata nel bando.

Le candidature dovranno necessariamente essere inviate entro il 10 agosto 2020 alle ore 14.

Segui la pagina Offerte Di Lavoro
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!