La Regione Campania ha ufficializzato un bando pubblico per il reclutamento di 52 posti a tempo indeterminato, da impiegare nella professione dirigenziale. I posti sono rivolti a candidati avente una laurea e gli interessati dovranno presentare la domanda entro il 4 settembre 2020. Le selezioni avverranno mediante la valutazione dei titoli e il superamento di tre prove suddivise in due test scritti e una prova orale.

Regione Campania: assunzione 52 dirigenti

Oltre ai requisiti generali e a non aver riportato condanne penali, gli aspiranti candidati devono aver conseguito una delle seguenti lauree, in base al ruolo per il quale si candidano:

  • 13 unità di dirigente area amministrativa: è necessario una laurea in giurisprudenza o in scienze politiche;
  • Cinque posti di area dirigenziale economico-finanziaria: possesso del diploma di laurea in economia o titolo equipollente;
  • Sei unità di personale legale: conseguimento del diploma di laurea in giurisprudenza e abilitazione;
  • Quattro posti di dirigente nell'area socio-sanitaria: possesso di diplomi di laurea almeno quadriennale in scienze biologiche; psicologia; scienze dell'educazione o servizio sociale;
  • Quattro posti per personale dirigenziale nell'area culturale e comunicazione: è indispensabile una laurea in ambito umanistico o letterario o in comunicazione;
  • Otto unità di dirigente area tecnica: con diploma di laurea in architettura, ingegneria urbanistica, altri titoli afferenti;
  • Otto ruoli dirigenziali in informatica: con diploma di laurea in informatica; matematica o altri titoli afferenti;
  • Quattro di dirigente area politiche agricole: i candidati hanno conseguito una laurea in scienze agrarie o in biotecnologie agrarie;
  • 26 posti messi a concorso sono riservati ai dipendenti della giunta regionale.

Esperienze professionali e invio della domanda

I partecipanti devono essere dipendenti di ruolo presso una pubblica amministrazione, con almeno cinque anni di servizio e con inerente titolo come evidenziato nel bando originale, oppure essere in possesso della qualifica di dirigente in enti o in strutture pubbliche (due anni funzioni dirigenziali o aver svolto incarichi di dirigente per almeno 36 mesi presso pubblica amministrazione).

La domanda di ammissione dovrà essere presentata in formato telematico, compilando il modulo on line presente nella sezione dedicata del portale della Regione Campania, entro e non oltre il 4 settembre. Alla domanda deve essere allegata la ricevuta concorsuale di 10 euro. Per tutte le successive informazioni è possibile reperire il testo integrale del presente bando nel sito istituzionale della Regione Campania: amministrazione trasparente - bandi di concorso.

Segui la pagina Concorsi Pubblici
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!