Nuove opportunità lavorative per laureati in materie economico-giuridiche. La società Ales S.p.A, azienda in house del ministero dei Beni Culturali, infatti, ha avviato le assunzioni per personale amministrativo qualificato: gli interessati potranno inviare la propria candidatura entro l'11 agosto.

Assunzioni per laureati

L'offerta di lavoro si concentra su laureati in materie economico-giuridiche che svolgeranno le proprie mansioni esclusivamente per la sede di Roma e si occuperanno della gestione del personale dipendente della società, che opera con la sovrintendenza del Mibact. Solitamente le ricerche sono rivolte anche ai diplomati ma sulla base delle attuali esigenze aziendali, la società ha aperto le selezioni per personale esperto e laureato.

Inoltre, Ales S.p.A. dà la possibilità ai propri dipendenti di intraprendere percorsi formativi per espletare al meglio le loro mansioni. L'azienda offre un iniziale contratto a tempo determinato di 12 mesi con possibilità di trasformazione a tempo indeterminato.

Stando alle attuali Offerte di lavoro pubblicate sul sito istituzionale, infatti, Ales S.p.A, per l'ampliamento del proprio organico ricerca addetti all'amministrazione del personale da inserire nella sede di Roma. Le risorse collaboreranno alle strette dipendenze del responsabile dell'Ufficio risorse umane e si occuperanno degli adempimenti connessi alla gestione del rapporto di lavoro, della trasformazione del contratto di lavoro e della cessione.

Inoltre, saranno responsabili dell'elaborazione degli statini paga e degli stipendi, oltre al controllo sugli orari, sugli straordinari, sulle ferie, sulle assenze ingiustificate e sulla cura delle registrazioni contabili ai fini fiscali.

I requisiti richiesti

I requisiti principali per partecipare alle assunzioni sono i seguenti: laurea del vecchio ordinamento in Economia o Giurisprudenza, età massima 45 anni e una pregressa esperienza nel settore delle Risorse Umane.

Inoltre, vengono richieste conoscenze specifiche sulla normativa fiscale e previdenziale, sull'utilizzo del software gestionale, sui contratti di lavoro e sulle comunicazioni agli enti previdenziali e assistenziali.

Iter di selezione

L'iter di selezione prevede un test di natura tecnica a risposta multipla ed un successivo colloquio motivazionale.

La società, però, specifica che, per via delle misure di contenimento dovute alla diffusione del Covid-19, le procedure selettive potrebbero subire delle variazioni. Gli interessati dovranno presentare la domanda esclusivamente con modalità telematica entro l'11 agosto 2020, procedendo alla compilazione della scheda anagrafica.

Segui la pagina Offerte Di Lavoro
Segui
Segui la pagina Concorsi Pubblici
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!