Arriva l'attesissimo concorso del Comune di Roma. Il maxi bando riguarda diversi profili professionali: ci sono 45 giorni di tempo, a partire da sabato 8 agosto, per presentare la domanda di partecipazione per diventare un dipendente del Campidoglio. Tre i bandi pubblicati da Roma Capitale che torna ad assumere a distanza di dieci anni. Per la precisione sono 1.512 le posizioni vacanti da coprire da parte di Roma Capitale che selezionerà dirigenti, funzionari ed istruttori.

Il Comune di Roma seleziona dirigenti

Uno dei Concorsi Pubblici, per esami, indetto da Roma Capitale è finalizzato alla ricerca di 42 dirigenti: 32 amministrativi e 10 tecnici.

Per concorrere alla posizione di dirigente amministrativo i candidati dovranno essere in possesso di una laurea magistrale in Giurisprudenza, Scienze Politiche, Economia e Commercio o titoli equiparati. Per la posizione di dirigente tecnico, invece, è necessaria la laurea magistrale in Ingegneria civile, Architettura con abilitazione all'esercizio della professione di architetto o ingegnere.

Roma Capitale assume 420 funzionari amministrativi

Nuovi funzionari amministrativi (cat. D) in arrivo al Campidoglio. Il Comune di Roma selezionerà 100 funzionari amministrativi, 80 funzionari servizi tecnici, 80 funzionari educativi scolastici, 140 funzionari assistenti sociali e 20 funzionari avvocati. Il 30% dei posti, per ciascuna categoria ricercata, saranno riservati a chi è già dipendente del Comune di Roma.

Necessario essere laureati. Per i funzionari dei servizi tecnici è richiesta una laurea in Ingegneria, Architettura o Urbanistica. Per i funzionari educativo scolastici necessaria una laurea quinquennale o specialistica in Scienze dell'Educazione, Pedagogia, Psicologia o una laurea triennale in Scienze dell'Educazione e della Formazione, Scienze e tecniche psicologiche o titoli equipollenti.

Per concorrere alla posizione di funzionario assistente sociale il bando del Comune di Roma richiede l'abilitazione all'esercizio della professione di assistente sociale. I candidati alla posizione di funzionari avvocati dovranno essere laureati in Giurisprudenza ed abilitati all'esercizio della professione di avvocato.

Roma Capitale, 1.050 assunzioni categoria C

La parte più grande delle assunzioni riguarda la categoria C. Saranno assunti 250 istruttori amministrativi, 200 istruttori tecnici per costruzioni, ambiente e territorio, 100 istruttori per i servizi informatici e telematici e 500 istruttori di polizia locale. Anche in questo caso il Comune di Roma destinerà il 30% dei posti a chi è già dipendente del Campidoglio. Per partecipare alle 1.050 assunzioni di categoria C è sufficiente il diploma. Per quanto riguarda la ricerca di istruttori tecnici è richiesto il diploma di geometra, perito industriale edile, costruzione, ambiente e territorio. Per gli istruttori telematici viene richiesto il diploma di ragioniere programmatore, perito informatico, perito industriale o perito tecnico in grafica e comunicazione.

Concorso Comune di Roma, domanda di partecipazione e prove d'esame

La domanda per il concorso di Roma Capitale va presentata esclusivamente per via telematica attraverso il Sistema pubblico di identità digitale (Spid), compilando l’apposito modulo elettronico sul sistema “Step-One 2019”, raggiungibile all’indirizzo “https//ripam.cloud”. Le prove d'esame, scritto e orale, potrebbero essere precedute da una prova preselettiva, ma questo dipenderà dal numero di domande che arriveranno.

Segui la pagina Offerte Di Lavoro
Segui
Segui la pagina Concorsi Pubblici
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!