La Banca d'Italia ha pubblicato un bando di concorso per selezionare 30 unità da assumere a tempo indeterminato.

Nello specifico, si andrà a selezionare personale esperto in materie economico- politiche e i posti a disposizione saranno così ripartiti:

  • 15 unità con orientamento in discipline economico aziendali;
  • 10 unità con orientamento in discipline economico finanziarie;
  • 5 esperti con orientamento nelle discipline economico- politiche.

Requisiti di partecipazione alla selezione

Per poter inviare la propria candidatura, sarà necessario che i candidati siano in possesso di specifici requisiti stabiliti nel bando di concorso, tra cui:

  • titolo di laurea magistrale conseguito con punteggio minimo di 105/110, in una delle seguenti classi: scienze economico aziendali, scienze dell'economia, finanza, relazioni internazionali, scienze della politica; oppure un titolo di laurea vecchio ordinamento in: economia e commercio, economia politica scienze politiche, scienze internazionali e diplomatiche, altri titoli di laurea equiparati;
  • cittadinanza italiana o di un altro Paese dell'UE;
  • maggiore età;
  • idoneità fisica allo svolgimento dell'impiego;
  • godimento di diritti civili e politici;
  • non aver tenuto comportamenti incompatibili con le funzioni da svolgere presso Banca d'Italia.

I requisiti dovranno essere posseduti dal candidato al momento del termine di scadenza fissato per la presentazione delle domande e Banca d'Italia si riserverà la facoltà di verificarne il possesso in qualsiasi momento.

La mancanza di uno o più requisiti comporterà l'esclusione del candidato dalla procedura concorsuale.

Le prove concorsuali

Nell'eventualità in cui il numero delle domande dovesse essere superiore a 2500, si procederà ad effettuare un test preselettivo, che sarà funzionale all'accertamento delle materie previste per la prova scritta e della lingua inglese.

La prova scritta consisterà nello svolgimento di quattro quesiti a risposta sintetica, relativamente alle materie indicate nel programma d'esame allegato al bando di concorso, che i candidati sono invitati caldamente a consultare, e in un elaborato in lingua inglese.

Allo stesso modo, anche la prova orale verterà sulle materie d'esame indicate nel programma e in un dialogo in lingua inglese.

Presentazione delle domande

Le domande di partecipazione dovranno essere inviate entro il 24 novembre, ore 16.00, attraverso l'applicazione resa disponibile sul sito web di Banca d'Italia.

Si consiglia ai candidati interessati di consultare attentamente l'articolo 2 del bando, in cui si parla della procedura di invio della candidatura, in quanto non saranno ammesse modalità di invio differenti da quella specificatamente indicata.

Segui la pagina Offerte Di Lavoro
Segui
Segui la pagina Concorsi Pubblici
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!