In molti sognano di lavorare in Ferrari. Questa è l'opportunità giusta per realizzare quest'ambizione, perché la storica casa automobilistica di Maranello sta selezionando personale per assunzioni e stage. La forma contrattuale più usata da Ferrari è il tirocinio della durata di 6 mesi, che permette di intraprendere un percorso di formazione. Si elencano quindi le posizioni aperte e come inviare la candidatura.

Assunzioni Ferrari: qui la sede di lavoro e le posizioni

Il candidato ideale oltre che ad esser un neolaureato, può essere anche uno studente senza esperienza. Prima di potersi candidare però di solito l'azienda richiede fra i requisiti essenziali la conoscenza della lingua inglese e dell'uso del Pc.

Le posizioni aperte, consultabili nella sezione 'opportunità di carriera' per la sede di Maranello sono le seguenti:

  • Engineering Internships: per tale posizione si deve essere uno studente laureando che ha scelto una tesi universitaria attinente al mondo delle Ferrari o un laureato da meno di 12 mesi.
  • Buyer: Tale profilo richiede una precedente esperienza in un ambiente di acquisto, perchè ci si dovrà dedicare alla valutazione e alla mappatura di nuovi fornitori e seguire lo sviluppo di partnership con i fornitori. Il profilo richiesto è quello di un ingegnere qualificato con una brillante esperienza accademica.
  • Internal Communications Manager: per tale profilo è richiesta esperienza nelle aree della comunicazione e acquisito da almeno 7 anni. Il responsabile della comunicazione interna garantisce una strategia di comunicazione coerente che rifletta la visione strategica dell'organizzazione. Sarà coinvolto nel perfezionamento della messaggistica di base e lavorerà con le controparti aziendali, in particolare le risorse umane.
  • ICT Business Analyst: tale ruolo richiede di interagire con team interfunzionali e di comunicare in modo efficace in una grande organizzazione internazionale a matrice. Sono richiesti inglese e italiano a livello avanzato. Bisogna essere in possesso di una laurea (laurea triennale o magistrale idealmente in ingegneria informatica, economia o settori correlati) con almeno 5 anni di esperienza nell'ambiente automobilistico/manifatturiero.
  • Solution Architect: tale ruolo si occuperà di supportare il manager della domanda nella valutazione degli impatti tecnici delle nuove esigenze e requisiti aziendali. In questo caso bisogna aver raggiunto ottimi risultati accademici nelle aree dell'ingegneria ICT o della scienza dell'informazione e bisogna aver acquisito almeno 5 anni di esperienza nel campo.
  • Manufacturing Internship: bisogna esser neolaureati o studenti di master (idoneo per il tirocinio) o uno studente all'ultimo anno in Ingegneria meccanica, gestionale o industriale. Necessaria la conoscenza di Microsoft Office (Word, Excel, PowerPoint e Outlook). Per tale questa posizione si devono sostenere i processi produttivi e il ciclo tecnologico, collaborando alla valutazione delle fasi di lavorazione, suggerendo soluzioni non convenzionali per utilizzare le macchine in modo diverso e ottimizzando il processo.
  • Engine Development Engineer: per questo profilo è necessaria laurea di primo livello in ingegneria meccanica con almeno 5 fino a 10 anni di esperienza nella gestione di motori automobilistici. Bisogna avere un'ottima conoscenza del software MATLAB-Simulink.
  • Component Design Engineer: qui bisogna esser esperti di componenti per veicoli delle vetture stradali GT. Per questa posizione si procederà alla progettazione dei componenti e si contribuirà allo sviluppo dei componenti del veicolo, in particolare tra cui telaio e carrozzeria, finiture interne ed esterne, nonché sistemi elettrici ed elettronici HW e SW. Il profilo richiesto è quello di un laureato in Ingegneria con almeno 5 anni di esperienza rilevante maturata nel settore automobilistico dedicato.
  • Senior Project Functional Safety Engineer

Come candidarsi e il processo di selezione

Ci si può candidare cliccando sull'annuncio scelto nella sezione 'opportunità di carriera'.

Ci si deve però prima registrare e poi si può inviare il curriculum vitae nell’apposito form anche solo per esser presi in considerazione per ricoprire potenziali ruoli futuri. Il processo di selezione prevede varie fasi: una prima valutazione del CV e della lettera di motivazione ricevuti. Segue poi un colloquio con i relativi responsabili di settore che può svolgersi anche via video nel caso di problemi di tempistica o distanza.

La selezione prevede test attitudinali e/o di gruppo in base al ruolo o allo specifico programma di selezione. Per le funzioni di responsabilità il candidato deve sottoporsi a dei questionari dedicati, test specifici o esercizi. Coloro che risulteranno idonei riceveranno un’offerta di lavoro in Ferrari.

Segui la pagina Offerte Di Lavoro
Segui
Segui la pagina Ferrari
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!