L'Università Sapienza di Roma ha pubblicato due bandi di concorso funzionali alla selezione di quattro nuove risorse da inserire nell'area tecnica.

Nello specifico, i due bandi prevedono:

  • tre posti di categoria C, posizione economica C1, per l'area tecnica, tecnico scientifica ed elaborazione dati, per le esigenze dell'area Gestione Edilizia di Sapienza Università di Roma;
  • un posto di categoria EP, posizione economica EP1, per l'area tecnica, tecnico scientifica ed elaborazione dati, con competenze d'ingegneri e architetti, per le esigenza dell'area Gestione Edilizia di Sapienza Università di Roma.

I candidati selezionati per ricoprire questo ruolo saranno assunti con contratto di lavoro a tempo indeterminato.

Requisiti di partecipazione

Per partecipare alla selezione è necessario che i candidati posseggano determinati requisiti: in particolare, per ricoprire le posizioni di categoria C è sufficiente il diploma a indirizzo tecnico; per la posizione di categoria EP, invece, è necessario il titolo di laurea, nonché l'abilitazione all'esercizio della professione d'ingegnere o architetto.

Tra gli altri requisiti, comuni a entrambe le categorie, vi sono:

  • cittadinanza italiana o in un Paese dell'Ue;
  • maggiore età;
  • godimento di diritti civili e politici;
  • idoneità fisica allo svolgimento dell'impiego;
  • posizione regolare verso gli obblighi di leva;
  • non aver riportato condanne penali;
  • conoscenza della lingua italiana.

Tali requisiti dovranno essere posseduti dai candidati entro il termine di scadenza fissato per la presentazione delle domande di partecipazione.

Le prove concorsuali

La procedura sarà articolata per entrambi i concorsi in due fasi, una scritta e una orale: entrambe avranno un contenuto teorico - pratico e verteranno sulle materie indicate nell'allegato al bando di concorso.

A seconda del numero di richieste di partecipazione pervenute, l'amministrazione si riserva la facoltà di effettuare una preselezione, consistente in un questionario composto da domande a risposta multipla e/o sintetica.

A partire dal prossimo 20 aprile, sul sito di Uniroma1, sarà comunicata la data della prova scritta oppure dell'eventuale prova preselettiva.

Modalità di candidatura

Le domande di partecipazione dovranno essere redatte in carta semplice, secondo lo schema allegato al bando, e inviate alla Sapienza tramite posta elettronica certificata, all'indirizzo indicato nel bando di concorso, che i candidati sono invitati a consultare.

La Pec dovrà essere personale del candidato e alla domanda dovrà essere allegata anche la copia della ricevuta del pagamento del contributo di 10 euro, da versare sul conto indicato nel bando all'articolo 4, previsto per la partecipazione al concorso.

Il termine di scadenza per la presentazione delle domande è fissato al prossimo 12 aprile.

Segui la pagina Offerte Di Lavoro
Segui
Segui la pagina Concorsi Pubblici
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!