Ferrovie dello Stato ha pubblicato un nuovo annuncio di lavoro rivolto a laureati in Economia, Giurisprudenza, Ingegneria Gestionale per svolgere attività in ambito di acquisti nel ruolo di Buyer Junior o impiegato all'ufficio acquisti. Tale profilo è chiamato a pianificare e gestire gli approvvigionamenti dell'azienda e di coordinare e controllare le attività di acquisto di beni e servizi, in un'ottica di ottimizzazione delle scorte e riduzione dei costi.

Come candidarsi entro il 26 luglio e compiti del Buyer acquisiti

Tale interessante offerta di lavoro scade il 26 luglio e tutti gli interessati per candidarsi devono prima accedere al sito ufficiale di Fs e poi cliccare nella sezione 'Campagne di ricerca'.

Si aprirà a questo punto l'elenco delle posizioni attualmente aperte dove si può trovare anche quella dedicata al Buyer. In tal modo si dovrà cliccare sul pulsante 'candidati' dove bisogna prima registrarsi o per chi lo ha già fatto bisogna inserire l'indirizzo mail e la password.

Fra i compiti che la risorsa sarà chiamata ad affrontare ci sono quello di: collaborare alla definizione delle procedure di gara e allo svolgimento delle attività negoziali finalizzate all'acquisto di beni e servizi; partecipare alla predisposizione degli atti di carattere negoziale connessi all'esecuzione dei contratti; curare le attività di alimentazione e archiviazione telematica delle pratiche lavorate. Il candidato ideale deve quindi esser estroverso, e avere un'adeguata capacità di analisi e di problem solving, oltre a delle ottime doti comunicative e livello d'inglese B2.

Inoltre viene considerato un requisito preferenziale ma non è determinante nella valutazione il conseguimento di master in Procurement Management o corsi di specializzazione nell'ambito Acquisti. Il tipo di contratto offerto è a tempo indeterminato. Viene previsto un periodo di formazione e vari benefit per chi entra in Ferrovie.

Lo stipendio medio generico, basato prendendo a campione 57 stipendi del buyer junior in Italia, è di circa 21.500 € all'anno. I lavoratori con più esperienza guadagnano fino a 30.000 € all'anno.

L'iter della selezione: alcune delucidazioni

Una volta che Ferrovie dello Stato riceve le candidature, saranno selezionati i profili maggiormente in linea con la posizione ricercata.

Tali candidati saranno sottoposti ad una video colloquio - interviste in differita e digital test online. A seconda della natura dei ruoli da ricoprire potrebbero anche esser previste una serie di prove curate da un pool di selezionatori e finalizzate a valutare il profilo attitudinale e motivazionale del candidato, e infine anche un colloquio tecnico con manager di Linea. Una volta che il manager avrà espresso la propria scelta, la risorsa selezionata verrà contattata per una proposta contrattuale. Sarà in quell'occasione che il neoassunto dovrà compilare alcuni documenti utili e firmare il contratto di lavoro.