3

Come vi avevamo anticipato, il maltempo ha fatto visita al Salento. Un maltempo incessante ha colpito la penisola salentina nella tarda mattinata di sabato ed è continuato per tutta la giornata. Grandi quantità d'acqua, venti fortissimi e tuoni hanno fatto da contorno alla giornata dei salentini.

Alberi sradicati e pali della luce caduti hanno messo a dura prova i cittadini. La copertura di una stazione di benzina è crollata a causa del forte maltempo. Fortunatamente, nell'area non erano presenti né persone né mezzi e non ci sono state conseguenze. Si sono anche registrati degli allagamenti, specie a Cavallino, con 37 cm di pioggia caduti in poche ore, a Lecce, 31 cm, a Galatina, Soleto e Tuglie, tutti con oltre 40 cm.

Le raffiche di vento hanno raggiunto 111 km/h a Gallipoli, 90 km/h a Lecce e 85km/h a Morciano. Un maltempo che ha colpito soprattutto la parte sud orientale del Salento. E non è finita qui, poiché anche per la giornata di domenica è previsto in quella zona un meteo poco tendente al sereno: piuttosto, ci saranno piogge sparse e forte vento, con forti raffiche.

Il meteo per i prossimi giorni sul Salento

Come detto, il meteo non migliora per domenica e resta alto il livello di allerta. Secondo gli studiosi, quello passato sulla Puglia è stato un vero e proprio tornado, con una forza elevata. D'altronde, le previsioni erano state chiare e le zone di allerta erano state segnalate.

Per l'inizio della settimana le previsioni meteo parlano di leggero miglioramento. Dunque, domenica sono previste precipitazioni moderate e vento proveniente da Sud, temperature massime attorno ai 22°C e minime sui 18°C. Lunedì invece, leggero calo delle temperature, con le massime a 23°C e le minime a 15°C; non sono previste precipitazioni e ci sarà un tempo variabile, con alternanza di sole e qualche nuvola; i venti saranno molto più leggeri, con raffiche fino a 11 km/h.

I migliori video del giorno

La settimana proseguirà con un meteo sereno nel Salento, prima di una nuova perturbazione prevista per il prossimo week end.