L'associazione Actionaid di Caprarica, con la scuola dello stesso paese, in provincia di Lecce, ha organizzato con i bambini di quinta elementare, una cena contro lo spreco, intitolata "Io mangio tutto". Questo il senso dell'iniziativa: abbattere lo spreco e far capire alle nuove generazioni che anche il cibo rimasto dal giorno prima può essere utilizzato e non buttato. L'iniziativa si è svolta al "Vizio del Barone" di Caprarica. Ospiti di Antonio Aprile una quindicina di bambini che, durante il pomeriggio, hanno impastato il pane e hanno cucinato le "frittelle di pasta" con i prodotti rimasti dal giorno precedente. Sono stati utilizzati vari prodotti che erano ancora buoni e ben conservati, come uova, formaggio, spezie varie e i bambini sono rimasti sorpresi dalla bontà del cibo, anche se si trattava di alimenti "poveri".

I bambini presenti all'iniziativa hanno anche impastato le pizze. 

L'intervista allo Chef 

Durante la serata poi, sono stati invitati i genitori dei partecipanti e questi hanno servito la cena ai loro stessi genitori. L'iniziativa è stata molto apprezzata, non  soltanto dai bambini partecipanti, ma anche dallo Staff del ristorante. Ad intervenire ai nostri microfoni, è stato lo Chef, Alessio Capone: "quando ho cominciato a fare i primi corsi di cucina per avviarmi a questa professione, parlai con un Professore che mi spiegò che ogni giorno in cucina si buttano dai 20 ai 30 euro circa per prodotti non utilizzati e ormai non commestibili. Da quel giorno ho sempre cercato di ridurre questi costi. Durante gli anni, purtroppo, ho notato che il Professore aveva ragione e ho cercato di ridurre al minimo lo spreco. Dall'esperienza maturata nel mio lavoro, ho imparato a non buttare cibo e soldi." Lo Chef ha poi concluso: "Ho detto ai bambini che devono fare la stessa cosa, perché anche sul bilancio familiare questi soldi possono incidere tanto." Insomma, nella penisola salentina si cerca di dare la giusta importanza agli sprechi alimentari.

I migliori video del giorno

Iniziative del genere non fanno altro che far comprendere bene ai bambini l'importanza del conservare e non buttare. #Salento #Lecce