Ormai è un tormentone dietro l'altro. Dopo "andiamo a comandare", uscito nel febbraio dello scorso anno, una canzone di grandissimo successo, il cui video sul canale YouTube è stato visto più di 80milioni di volte, Fabio Rovazzi sta spopolando con un altro pezzo, dal titolo "tutto molto interessante".

Certo è che la vita di Fabio Rovazzi è completamente cambiata, lui che non si definisce un cantante, sta ottenendo una larga popolarità grazie anche ai suoi video che gli hanno fruttato qualcosa come 500mila Mi piace su Facebook e 614mila follower, cifre da vera e propria star.

L'esordio nelle discoteche di Milano

Rovazzi iniziò a lavorare nelle discoteche di Milano, qualche anno fa, montando il video delle serate, lui stesso ha raccontato "mi davano 70 euro a video".

La grande passione della musica elettronica e la collaborazione con alcuni famosi youtuber italiani, gli ha poi permesso di fare il grande salto. L'ultimo suo successo, "tutto molto interessante", in pochi mesi è diventata subito un'altra icona per i visitatori dei social e probabilmente stabilirà altri record, avendo già totalizzato cifre da capogiro: qualcosa come 12milioni di visualizzazioni, in poco tempo. E chissà se anche questo brano gli permetterà di ottenere altri riconoscimenti come il disco d'oro ricevuto per le riproduzioni in streaming.

Rovazzi 'avvistato' nel Salento

Proprio in questi giorni Rovazzi è stato visto nel Salento. La nuova sfida di Fabio è quella di girare dietro la telecamera il videoclip del rapper Denny Lahome. E per fare questo è stata scelta come location il paese di San Pietro Vernotico, dove Rovazzi ha trovato la collaborazione di Mauro Russo, regista di una delle case di produzione più famose e seguite da molti artisti italiani, Calibro 9.

I migliori video del giorno

Il suo stesso pezzo "tutto molto interessante", è stato girato nella cittadina salentina. Rovazzi ci torna sempre volentieri e trova uno staff ormai collaudato che gli mette a disposizione tutta la propria professionalità.

Per la #Cronaca, le riprese del video del rapper milanese Lahome sono girate in tutto il territorio circostante ed è così che si passa da Villa Adriana all'ospedale e fino al cimitero, in quanto il brano racconta la storia di due gemelli, dalla nascita alla morte. Insomma, nel comune brindisino c'è una vera e propria smania tra i ragazzi che vogliono approfittare della presenza di Rovazzi per il fatidico selfie. #Salento