Milano è da sempre una città all'avanguardia, come dimostra la sua recente nomina a città italiana più "smart" del 2016. Il suo continuo mescolarsi di culture e di bisogni è fonte inesauribile di idee e di occasioni per i giovani creativi della città, che possono scovare in una trovata apparentemente semplice una geniale scintilla imprenditoriale. E' nato infatti a MilanoiCestini, un servizio dibike delivery che consegna la cena su ordinazione direttamente nelle stazioni dei treni del capoluogo lombardo.

Ad oggi, 25 ottobre 2016, le consegne avvengono soltanto nella stazione di Milano Cadorna (oltre che presso la sede della società, in via Aspromonte), ma hanno già raccolto i primi e numerosi consensi tra le migliaia di pendolari che ogni giorno raggiungono Milano dalle province circostanti di Varese, Bergamo, Monza e Brianza, Como, Lecco e così via.

Il servizio iCestini rinnova spesso il suo menu offrendopiatti della tradizione italiana.

Piatti freddi e piatti caldi, cheaccompagnano i pendolari nei loro viaggi quotidiani in qualsiasi stagione dell'anno. I primi successi che l'iniziativa sta riscuotendo tra i pendolari di Milano Cadorna, sia tra i giovani che tra i meno giovani, ha già portato glistartupper milanesi a prevedere una veloce espansione del servizio, che presto dovrebbe raggiungere anche gli altri snodi ferroviari più importanti di Milano, ossia la stazione di Milano Centrale e la stazione di Milano Porta Garibaldi.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Tecnologia Apple

iCestini si rivela insomma una iniziativa imprenditoriale simpatica, originale e utile, che lancia senza dubbioi giovani ideatori milanesiverso prospettive evolutive di primo piano.

In una città che - per i suoi orari, per i suoi ritmi e per il suo affollamento di lavoratori pendolari - si sta sempre più orientando verso i servizi diconsegna a domicilio, sia in senso stretto che in senso lato (come per iCestini, dove di "domicilio" certo non può parlarsi"), cominciano ad affiorare i primi concorrenti ai servizi più diffusi e famosi, come per esempio il servizio online "Amazon Prime", che proprio di recente sta espandendo la propria offerta per venire incontro alle esigenze di tutti.

E non si può che gioire del fatto che tra queste nuove iniziative ve ne siano anche dimade in Italy, come per iCestini. Non resta che vedere fin dove potrà arrivare questa giovane startup!

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto