Il Festival di Sanremo è vicino, vicinissimo, e la sua presenza si avverte nell'aria, nei bar e sui giornali. Ma cosa succede quando lo spirito di Sanremo raggiunge un gruppo di amici davanti ad una birra? Succede che decidono di organizzare il Festival semiserio della canzone, che condividono l’idea con i partecipanti del Social District di quartiere - circa 2.500 vicini di casa molto attivi, riuniti su Facebook - e che parta, così, la macchina organizzativa, spontanea e volontaria. È questo l’inizio della storia di SanNolo.

Pubblicità
Pubblicità

Nolo, SanNolo e la Social District

Il festival si chiama così perché si terrà a NoLo (Nord Loreto), quartiere a due passi dal centro di Milano e dalla Stazione Centrale, dove da un anno si è affermata una forza organizzativa dal basso, che opera attivamente a favore della propria comunità, che anima e coinvolge la cittadinanza con iniziative di quartiere e forme di partecipazione e di educazione civile per tutti.

Pubblicità

Progetti nati e nutriti dall’appassionata partecipazione attiva degli abitanti di zona: ciascuno mette a disposizione le proprie competenze e risorse.

A NoLo, gli abitanti di una manciata di strade che insieme formano il quartiere si chiamano Nolers, e sono i promotori della prima edizione di SanNolo - Festival (semiserio) della canzone a Nolo. Se sarà o meno la vera novità di questo 2017 in musica lo scopriremo a breve; di sicuro si tratta di una bella storia di partecipazione comunitaria, molto divertente, se si leggono i post sui social network. Le selezioni per gli artisti e le band sono aperte.

Il concorso

C’è tempo fino a venerdì 24 febbraio 2017 per presentare il proprio inedito e concorrere alla selezione per la prima edizione di SanNolo, che si terrà a Milano l’8 e il 10 marzo 2017. Per partecipare è necessario avere almeno 18 anni e inviare il proprio brano inedito, della durata massima di 4 minuti, entro il 24 febbraio, alla mail "sannolo2017@gmail.com". La partecipazione e l’iscrizione sono totalmente gratuite.

Le canzoni in gara verranno valutate da una giuria popolare e da una qualificatissima giuria di qualità, per niente semiseria, composta da importanti personaggi del settore musicale italiano. Saranno presenti, infatti, Petra Loreggian, speaker di Rds, Fabio Marelli, speaker di Discoradio, Graziano Ostuni, head di International Universal Music e Christian D'Antonio, direttore di "The Way Magazine".

Pubblicità

Verranno premiati i primi tre classificati. Tutte le informazioni sul regolamento del festival, su modalità di voto e giuria, e anche sui requisiti degli inediti e le modalità di iscrizione, sono disponibili sulla pagina evento di Facebook "SanNolo - Festival (semiserio) della canzone a NoLo".

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto