180 ​è la nuova installazione di street art dell’artista Andrea Salpetre realizzata nell’ambito del progetto ARNOLD (Art in NoLo Social District) del Dipartimento di Design del Politecnico di Milano. 180 è un’opera permanente finalizzata alla riqualificazione urbana partecipata del Vicolo del Fontanile in Via Zuretti a Milano, dove verrà installata. Realizzata con opere fotografiche e contaminazioni pittoriche su alluminio spatolato (formato 10.80x2.30 metri), sarà composta di 180 immagini differenti ciascuna “adottata” da “cittadini sostenitori dell'arte".

I “cittadini sostenitori dell’arte” collaborano fattivamente alla realizzazione di questo progetto di arte popolare attraverso la sottoscrizione di una quota simbolica di 100 euro​.

In questo modo c​iascun cittadino adotterà un tassello dell'opera​ formato cm 30x42 che rimarrà sul muro con il proprio nome. Lo stesso tassello, nel formato 50x70cm, insieme alla certificazione d'autore e alla monografia dell’opera sarà di proprietà del singolo "sostenitore”. Per ricevere maggiori informazioni è possibile contattare l'autore alla mail info@andreasalpetre.it.

Programma

Per visionare l’intera opera in anteprima, prenotare il tassello preferito e partecipare attivamente a questo progetto di mecenatismo diffuso, ecco gli appuntamenti in programma:

● 11 maggio 2017​ - ore 19:00 - Opening per la presentazione dell’opera presso KNO3, il nuovo studio dell’artista in Via Venini, 42 a Milano

● 13 maggio 2017​ - 9:00/14:00 - Attività di volontariato ambientale degli abitanti del quartiere per la bonifica degli spazi che ospiteranno l’opera.

I migliori video del giorno

In collaborazione con Legambiente e Zu Art Day & Looper Fest in via Zuretti a Milano.

● 14 maggio 2017​ - 9:00/16:00 - Andrea Salpetre incontrerà i “cittadini sostenitori dell’arte” al “Mercatel su la Martesana”.

La coloratissima installazione permanente di Andrea Salpetre verrà collocata definitivamente in area pubblica domenica 11 giugno, nel corso del Zu Art Day & Looper Fest 2017​, l'evento internazionale di urban art in programma a Milano. 180 contribuirà attivamente al perseguimento dell'obiettivo di trasformare uno spazio urbano compromesso in un Museo a cielo aperto, che già si candida a diventare il nuovo polo dell’arte a Milano, grazie alla partecipazione dei cittadini e di artisti provenienti da tutto il mondo, che daranno nuova vita ad uno spazio urbano.