La nascita di questo modello risale nel lontano 2008. La presentazione ufficiale di questo modello Citroen C 3 Picasso è avvenuta nel 2012 in occasione del salone di Parigi. L'abitacolo è voluminoso e compatto e offre una seduta comoda e spaziosa. La monovolume francese, lunga 408 cm , è rinfrescata nel suo aspetto esteriore e internamente viene abbellita da delle buone rifiniture. La visibilità è maggiore , di conseguenza migliore, data la grandezza dei suoi cristalli. L'auto viene abbellita anche grazie all'utilizzo dei led frontali. Internamente, per chi se lo può permettere, si può richiedere il navigatore satellitare e i sedili in pelle.

I sedili in pelle sono comodi e caldi ma sconsigliati per chi abita in zone di mare dato che il sale potrebbe corroderli.

Per la famiglia è un auto ideale data la sua compattezza, facilità nel parcheggio e la sua possibilità di introdurci tutto l'occorrente per i propri figli, passeggini e altro. Il portabagagli è abbastanza grande e si può ampliare ulteriormente levando semplicemente una la parte inferiore, praticamente quella che copre la ruota di scorta in dotazione. Il Bluetooth è di serie ed è una grande comodità per chi viaggia molto e spesso. Basta attivare il Bluetooth nel proprio cellulare e dopo qualche minuto si collegherà automaticamente alla C 3 Picasso inserendo anche un codice di protezione (solitamente 123).

L'auto è dotata, come tutte ormai, di una radio con il lettore mp3 integrato in più ha anche l'ingresso AUX e una porta USB per collegare via cavo il proprio cellulare e ascoltare la propria galleria musicale personalizzata: in aggiunta a tutto questo si può anche richiedere, sempre portafoglio permettendo, la telecamera posteriore.

Ma se non potete permettervelo si può sempre ovviare con i sensori di parcheggio che possono essere installati anche avanti oltre che dietro in modo da avere tutto sotto controllo. I sensori anteriori non sempre sono una cosa "bella" perché possono essere fastidiosi, dato il suono che emettono in presenza di traffico, infatti la maggior parte della clientela chiede di installarli solo nella parte posteriore dell'automobile.

In conclusione la C 3 Picasso personalmente è una bella automobile familiare e la consiglio a chi ha in mente di cambiare la propria auto in prospettiva di una futura famiglia.

Segui la nostra pagina Facebook!