Aprirà nei prossimi giorni, e precisamente il 5 marzo, la 85^ edizione del Salone dell'automobile di Ginevra, e terminerà il 15 marzo. Le aree espositive saranno suddivise in nove aree, a seconda delle tematiche, e gli orari di apertura dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 20, mentre sabato e domenica l'orario sarà dalle 9 alle 19. Il prezzo di ingresso al salone sarà di 16 franchi svizzeri per gli adulti e di 9 franchi per i bambini dai sei ai sedici anni.

Previsto anche un prezzo speciale per gruppi di oltre 20 persone, ed acquistando il biglietto direttamente alle casse del Salone, dopo le ore sedici, è previsto uno sconto supplementare pari al cinquanta per cento.

I biglietti sono acquistabili in loco e sul sito internet del Salone di Ginevra. La città svizzera è una località servitissima, per arrivare a Ginevra, treni aerei ed autostrade consentono di arrivare in città, dove è prevista una fitta rete di mezzi pubblici per raggiungere il Palexpo. Il Salone di Ginevra ha da sempre una grande importanza per il settore automotive, è il primo dei grandi saloni dedicato all'auto a livello europeo, ed anche l'unico ormai dei grandi saloni dedicato agli autoveicoli ad avere cadenza annuale, uno dei pochi saloni in cui i costruttori non possono pensare di rinunciare alla loro presenza.

Un Salone quindi molto importante con la possibilità per il pubblico europeo di vedere tutte le novità che nei prossimi mesi del 2015 arriveranno sul mercato, attese molte novità da ogni segmento del mercato automobilistico, tanto è vero che si parla di ben 131 anteprime mondiali presenti proprio a Ginevra. Molte le novità annunciate alla vigilia, la giapponese Honda con il ritorno della HR-V, quel modello di autovettura che fu la pioniera del segmento delle crossover compatte, la nuova city car di Opel, la Karl, e l'attesa terza generazione di Superb l'ammiraglia di casa Skoda.

Molto attesa anche per il segmento delle supercar, con le anteprima della Porsche Cayman GT4, la McLaren 675LT, la nuova Audi R8, la Aston Martin Vulcan, la Ferrari 488GTB, la Mercedes AMG GT3, sono alcune delle novità più attese della auto da sogno. Da sempre, poi nei Saloni dell'Auto, particolare interesse generano le futuristiche concept car, che dovrebbero rappresentare il futuro dell'auto, molte delle quali rimangono però solo come esempio e non saranno mai messe in produzione, attesa per l'auto del futuro, creata da una stampante 3D.



Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto