Giornata importante quella di oggi 14 marzo a Cassino. Infatti nello storico stabilimento FIAT Chrysler Automobiles, parte ufficialmente la produzione della berlina Alfa Romeo Giulia, nella versione che presto arriverà in concessionaria. Si tratta dunque di un momento decisivo nella storia del noto stabilimento e più in generale di Alfa Romeo, che grazie a questa nuova automobile dovrebbe rilanciarsi in grande stile sul mercato delle auto, nella categoria Premium. L'annuncio dell'inizio di produzione è stato dato dallo stesso numero uno di Fca, l'amministratore delegato Sergio Marchionne, che nel corso di una visita a sorpresa al noto stabilimento, avvenuta a metà febbraio, aveva dato l'annuncio ufficiale sulla data in cui sarebbero cominciati i lavori relativi alla produzione della Giulia.

Linea produttiva completamente rivoluzionata

La linea produttiva dello stabilimento, sorto negli anni settanta, negli scorsi mesi è stata completamente rivoluzionata. Tra l'altro nelle scorse settimane proprio in funzione dell'inizio di produzione della berlina Alfa Romeo Giulia, sono stati assunti circa 50 tra ingegneri e tecnici. La produzione della nuova vettura del Biscione, a dire il vero è già iniziata da qualche settimana, ma solo a livello di test, con circa una decina di auto prodotte ogni giorno. A quanto pare quando i lavori entreranno a regime da Cassino dovrebbero essere prodotte circa 500 Giulia ogni giorno.

In ottobre il via alla produzione del Suv Stelvio

Le novità per Cassino non finiranno con la berlina Giulia.

Da ottobre infatti dovrebbe avere inizio la produzione del primo Suv della casa di Arese:Alfa Romeo Stelvio. Un veicolo quest'ultimo che dovrebbe essere presentato a Los Angeles in novembre in occasione dell'omonimo Motor Show, per poi sbarcare sul mercato l'anno prossimo. In questa maniera grazie a questi due nuovi veicoli, Cassino dovrebbe tornare ad essere il fulcro delle attività concernenti Alfa Romeo in Italia, diventando uno dei suoi poli produttivi più importanti in assoluto.

Segui la nostra pagina Facebook!