Un nuovo avvistamento di Alfa Romeo Giulia, si è verificato sulle strade di Cassino nella giornata di ieri 5 aprile 2016. Ne riporta notizia la pagina Facebook 'Alfa Romeo Project 952' che ha pure pubblicato alcune foto sulla propria home. Si tratta di unaGiulia 2.2 jtdm 150 cavalli con tanto di targa. Probabilmente è una delle vetture che negli scorsi giorni sono state consegnate in anteprima ad alcuni dirigenti del gruppo FIAT Chrysler Automobiles. Ricordiamo che a partire dal 15 aprile si apriranno le ordinazioni per tutti i clienti italiani. Sempre in quella data si conosceranno finalmente i prezzi dell'intera gamma della nuova berlina di classe 'D'.

Una resistenza aerodinamica fuori dal comune

Nel frattempo segnaliamo che il sito ufficiale del Biscione mette in evidenza come le linee della nuova Alfa Romeo Giulia,siano il frutto di un grande studio effettuato in galleria del vento. Queste ricerche hanno consentito di garantire per questa vettura un’ottimizzazione del flusso d’aria per una riduzione del coefficiente di resistenza aerodinamica a soli 0.25. Si tratta ovviamente di una qualità che contribuisce a renderequesta nuova automobile davvero straordinaria a livello di prestazioni, come del resto dimostra il record in settembre che la Giulia Quadrifoglio ha effettuato sulla pista del Nurburgring e che nelle prossime settimane proverà a migliorare ulteriormente.

Con il suo arrivo sul mercato ha ufficialmente inizio il rilancio del Biscione

Ricordiamo che con l'arrivo sul mercato di Alfa Romeo Giulia comincia ufficialmente il rilancio della casa automobilistica di Arese nel mondo dei motori. Rilancio che poi proseguirà già a fine anno con il debutto del primo Suv Alfa Romeo Stelvio.

Di questo nuovo modello che verrà presentato in novembre a Los Angeles, sul web da qualche giorno è apparso un render di LP Design che ne mostra l'aspetto definitivo in maniera abbastanza precisa. Questo infatti si basa sulle prime foto spia apparse in rete che ritraggono il muletto camuffato del nuovo veicolo del Biscione.

Segui la nostra pagina Facebook!