Si è concluso, nella serata di domenica 9 aprile, il weekend statico-itinerante 'Ferrari Passione Rossa' svoltosi nella storica cittadina dell'entroterra abruzzese. Due giornate con temperature ben sopra la media stagionale che hanno sicuramente favorito l'ottima riuscita dell'evento. Per Sulmona è stato un fine settimana da incorniciare, iniziato con la partecipazione del presidente della Repubblica italiana Sergio Mattarella, intervenuto in occasione del 'Certamen Latinum' dedicato al 'Bimillenario di Ovidio Nasone' e per ricordare le vittime del sisma che colpì L'Aquila il 6 aprile 2009, fino all'arrivo di 60 Ferrari appartenenti al Club più conosciuto d'Italia 'Passione Rossa'.

Pubblicità
Pubblicità

Il weekend con le supercars di Maranello è iniziato sabato mattina 8 aprile con partenza degli equipaggi dal Hotel Meeting Santacroce e giro turistico della vallata Peligna e varie tappe enogastronomiche, per finire nel pomeriggio con l'esposizione statica presso Piazza Garibaldi, dove migliaia di curiosi ed appassionati hanno potuto ammirare da vicino i 60 bolidi del Cavallino Rampante. Domenica 9 aprile l'appuntamento si è poi spostato presso l'Abbazia di Santo Spirito ai piedi del monte Morrone con le vetture esposte nell'ampio anfiteatro dell'Abbazia Celestiniana in una cornice storica mozzafiato.

Pubblicità

Molto sentita è stata anche la partecipazione di rappresentanti politici regionali, provinciali e locali che hanno tenuto un convegno presso la sala consiliare dell'Abbazia. Si è parlato tanto del Bimillenario dalla scomparsa del celebre scrittore 'Ovidio Nasone', dei piloti sulmonesi 'Guido Ginaldi' e 'Raffaele D'Amario' (vincitori della seconda edizione della famosa Coppa Acerbo nel 1925) e del 70imo compleanno della conosciutissima azienda automobilistica 'Ferrari', temi ai quali la manifestazione era dedicata.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Ferrari

Al termine del cerimoniale sono poi stati premiati i parenti di Ginaldi-D'Amario e tutte le autorità intervenute.

Gli organizzatori della manifestazione, il presidente di 'Passione Rossa' Fabio Barone e l'imprenditore sulmonese Walter Tirimacco, si sono detti entusiasti del bilancio estremamente positivo ottenuto in entrambe le giornate. 'Un weekend motoristico culturale da ripetere anche il prossimo anno' - hanno dichiarato Barone e Tirimacco - con sentita approvazione delle autorità locali che hanno molto apprezzato l'evento, svoltosi davvero nel migliore dei modi.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto