Dopo il flop d'inizio estate delprogetto "Scuole Aperte", oggi, 22 settembre alle ore 10, presso la scuola "Sarria Monti" di San Giovanni a Teduccio si parte per davvero. Ci sarà, infatti, l’inaugurazione dei primi 2 canestri di un progetto che prevede, nei prossimi mesi, l'installazione di altri 15 "cesti" per il Basket in tutta Napoli.

Entro fine settembre è previsto il montaggio del terzo canestroalla Mostra d’Oltremare, quindi si procederà con le altre 14 installazioni al Molosiglio, Rotonda Diaz, Piazza Quattro Giornate, Centro Direzionale, Piazza Fontana a Ponticelli, Via Iannelli, Via Cassiodoro a Soccavo, Piazzale Tecchio, Corso Vittorio Emanuele, Parco Corto Maltese a Scampia, Parco Buglione al Vomero, Via Ciccarelli a Barra, Parco Virgilio e, infine, ai giardini di Via Ruoppolo.

L'evento di oggi verrà arricchito dalla presenza del rappresentante della palla a spicchi per eccellenza, Federico Buffa, il quale darà il suo "in bocca al lupo" al progetto. Quella di "Un canestro per amico"è un'iniziativa a scopo benefico, ideata dall'associazione sportiva dilettantistica Charlatans e dalla ONLUS "Darefuturo", in collaborazione con il Comune di Napoli.

Proprio il Comune e ilsindaco De Magistrishanno sceltoi luoghi più adatti all'installazione dei prossimi playground,previo sopralluogo tecnico da parte dei rappresentanti dell’Associazione e della città. Importante sottolineare che i canestri già montati, e che quelli che verranno introdotti prossimamente, sono realizzati con materiali molto resistenti: struttura, tabellone ecanestro sono interamente inmetallo, per cercare di scongiurare atti di vandalismo che, purtroppo, non sono mai da escludere.Si tratta, per intenderci, dei canestri che vengono installati nei playground presenti nei peggiori quartieri degli USA.

Ma chi sono i Charlatans e quali sono i loro obiettivi?La Charlatans basket Napoli ASD nasce nel 2012 sulle ceneri di due importanti formazioni partenopee: la Geriatric basket Napoli e la Pallacanestro Pita and Puta che hanno scritto pagine indimenticabili della storia di questo sport.Nel giro di pochi mesi, l’Associazione ha ottenuto il permesso di svolgere, regolarmente, le sue molteplici attività rivolte al volontariato e alla beneficenza nel più importante Palazzetto dello sport cittadino napoletano, il Palabarbuto.

La Charlatans si rivolge principalmenteal sociale, e si pone un importante obiettivo: offrire a tutti, senza limiti d’età, un luogo di incontro ed aggregazione, in una città come Napoli dove, purtroppo, mancano impianti sportivi adeguati.

Segui la pagina Basket
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!