Secondo una recente ricerca da parte del noto tabloid inglese "The Sun", #Napoli rientra tra le città più pericolose del mondo, nonché detiene quello di Capitale iù pericolosa d'Europa non facendo "invidia" a Caracas, Raqqua, St. Louis, Mogadiscio, San Pedro Sula e altri sette luoghi.

Il caso

Per poter rientrare in questa nota classifica che prende il nome di "Most dangerous corner of the Earth" stilata dal "The Sun" a cura del giornalista Guy Birchal, sono stati stimati determinati parametri tra cui spaccio di droga, criminalità organizzata, violazione dei diritti umani, terrorismo, guerra e crimine. Napoli, purtroppo, detiene il più alto numero di omicidi in Europa.

L'Italia in generale non è da meno nella classifica precedentemente stilata dalla Global Peace Index, la quale colloca l'Italia al trentanovesimo posto per l'alto tasso di criminalità. Insomma, un vero smacco visto che non si direbbe essere solo il "bel paese" fatto di eccellenze e posti mozzafiato. Ma oltre l'apparenza sembra nascondersi ben altro…

Le dure parole di Birchal.

Guy Birchal, autore dell'articolo, nonché di questa classifica, non ci è andato di certo leggero spiegando i motivi per cui Napoli rientri addirittura tra le città più pericolose del mondo, affermando: “La città italiana è famosa in tutto il mondo per i suoi legami con la malavita organizzata". Poi, in seguito conclude dicendo: "La città ha così una cattiva reputazione che la frase “Va’ a Napoli, è uguale a “Va’ all’inferno" scatenando l'ira di internet e non solo.

I migliori video del giorno

Infatti il sindaco di Napoli, Luigi #De Magistris, è venuto a conoscenza delle dure parole del giornalista inglese.

La replica del sindaco De Magistris

È così che il sindaco Luigi De Magistris cerca di difendere la reputazione di Napoli replicando all'articolo del "The Sun" attraverso testuali parole :"è un giudizio falso e superficiale da parte di chi evidentemente non ha mai passato un solo giorno della sua vita a Napoli". - continua - "Napoli è una città piena di problemi, ma sicuramente nelle classifiche del mondo non è collocata nel modo in cui il Sun la vuole collocare. Credo ci sia gente che non ha mai vissuto l'emozione straordinaria di vivere e passare per la città di Napoli. Non sanno cosa si perdono e vanno avanti con affermazioni fuori dalla realtà, ovviamente risibili ma che non producono danno alla nostra città".

Una risposta pungente ma diplomatica da parte del sindaco della città partenopea viste le continue critiche che vengono rivolte alla città nonostante possegga un patrimonio di beni, luoghi e cultura da poter davvero essere invidiata dal mondo, ma purtroppo si preferisce vedere sempre la parte più facile della medaglia, quella di una città che vive una situazione abbastanza difficile, ma che non vive di quello.

Vedi Napoli… e poi muori!

Insomma, non ci resta che aspettare un bel tête-à-tête tra De Magistris e Birchal, magari al chiaro di luna su una terrazza di Posillipo mentre gustano una bella pizza per cercare di far cambiare idea al giornalista inglese e scoprire le vere bellezze di Napoli visto che rientra nella Top Ten tra le città più belle d'Italia. #criminalità