Blasting Investigations, inchieste esclusive

Scopri le inchieste di Blasting News. Blasting Investigations fa luce sugli scandali italiani e internazionali e dà risposte sui temi più controversi per l'opinione pubblica

1.Le inchieste in Italia

Quante inchieste si producono in Italia rispetto agli Stati Uniti, alla Germania e al Regno Unito? Molto poche. Sono costose, richiedono tempo e risorse e spesso non portano risultati. Tuttavia il giornalismo di inchiesta è uno degli anticorpi più importanti che abbiamo per proteggere le nostre democrazie. Finanziarlo e sostenerlo - anche con piccole somme - è un dovere civile di ogni editore e di ogni cittadino che crede nei valori della democrazia e della società aperta. Qualche esempio recente? A 77 anni - e a quasi 50 anni dal Watergate - Bob Woodward nel suo ultimo libro ha rivelato che il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha nascosto ai cittadini statunitensi di essere a conoscenza della pericolosità del Coronavirus già dal gennaio del 2020. Il lavoro di Woodward mostra come dedizione, attenzione per i dettagli e costante ricerca della verità siano indispensabili per migliorare la qualità delle nostre democrazie.

Fare inchieste non è solo costoso è anche rischioso: secondo i dati della European Federation of Journalist, tra il 2014 e il 2019 ci sono stati 238 attacchi nei confronti di giornalisti d’inchiesta in Europa. L’Italia guida la classifica con 83 attacchi, seguita da Spagna (38), Francia (36), Turchia (36) e Serbia (26). Nel mondo la situazione è ancora più difficile: secondo i dati del Committee to Protect Journalists (Cpj) dal 1992 a oggi sono stati uccisi 1.385 giornalisti, mentre solo nel 2019 sono 248 i giornalisti in prigione per reati che non hanno commesso.

2.Inchieste come service journalism

Blasting News crede che il futuro dell’informazione sia il service journalism, un modello pensato per dare risposte ai bisogni degli utenti e delle comunità attraverso un giornalismo che è un servizio e non un semplice prodotto da consumare. All’interno di questa strategia editoriale, Blasting News vuole lavorare con i migliori giornalisti d'inchiesta in Italia e all’estero.

Tra i temi d’interesse ci sono: problemi locali che abbiano un impatto a livello globale, storie di malgoverno o di corruzione, pratiche scorrette di aziende ed enti pubblici, cercando di mantenere il taglio popolare che da sempre contraddistingue la piattaforma.

3.Il valore social e le università

Blasting News è una piattaforma di social journalism che ha nel suo Dna l’obiettivo di dare voce a tutti, in modo democratico e trasparente. Per questo le inchieste non si concluderanno una volta pubblicate: gli argomenti trattati potranno infatti essere sviluppati in modo partecipativo da un gruppo di Blaster (i nostri autori) selezionati dalla redazione di Blasting News. L’obiettivo è quello di creare una piattaforma che produca inchieste in modo partecipativo e dal basso aggiungendo - in nuovi articoli indipendenti da quello principale - nuovi elementi all’inchiesta di partenza. Le inchieste saranno presentate agli studenti di scuole di giornalismo italiane, attraverso un workshop condotto dalla redazione di Blasting News e dai suoi partner.

  • Se hai informazioni da condividere con noi scrivi a tips[at]blastingnews.com
  • Ci vuoi proporre un’inchiesta o un’idea? Scrivi a investigations[at]blastingnews.com

Chi segue il Canale Blasting Investigations?

Nicole Rossi Gianni Scontrino Eneri Mauriello Marco Jessica Coccia Anna Maria Redavid Annalisa Tortora
author-avatar

Blasting News Italia

author-avatar

Angelo Paura

author-avatar

Blasting News Italia

author-avatar

Riccardo Coluccini

author-avatar

Gabriella Sarno

author-avatar

Blasting News Italia

author-avatar

Maria Teresa Improta

author-avatar

Blasting News Italia

author-avatar

Giacomo Nardone

author-avatar

Blasting News Italia

author-avatar

Angelo Paura

author-avatar

Blasting News Italia

author-avatar

Blasting News Italia

author-avatar

Emilio Fabio Torsello

author-avatar

Andrea Daniele Signorelli

Questo Canale è curato dal nostro esperto
splnews
Contributor
Angelo Paura is the global head of content for Blasting News. He focuses mostly on digital cultures, new media, technology, and politics. Angelo is also a consultant for NewsGuard. His work has been published in Italian and international media including Politico Europe, BBC World Service, MediaShift, ProPublica, Motherboard, International Center for Journalists, The Tow-Knight Center, BuzzFeed, Il Sole 24 Ore, Il Corriere della Sera and Il Messaggero. He earned a master’s degree in social journalism from Craig Newmark Graduate School of Journalism at CUNY, New York.
Suggerisci una correzione