Da alcuni anni a questa parte, una cospicua parte del fenomeno youtube si basa sui video inerenti il make up e la cura di sé.

Non sempre però si ha alla base una bellezza convenzionale, perfetta di suo. Soprattutto, non è detto che chi c'è dietro sia una persona stupidamente frivola ed incapace: di creare, di ragionare, di sentire.

Ne è esempio il canale My pale skin, della londinese Em. Un passato come modella, un presente come film maker.

E una pelle acneica. Em non lo nasconde: le anteprime dei suoi video sono esplicite, con il prima ed il dopo a confronto, con il suo problema esposto con naturalezza.

You look disgusting

Nella sua ultima pubblicazione, Em ha proposto qualcosa di diverso e molto speciale: la raccolta dei commenti negativi che le sono arrivati da quando ha iniziato a postare le sue foto da struccata sui social media, raccontati ed interpretati da lei stessa nelle loro conseguenze.

Nel video, intitolato "You look disgusting", dopo una piccola premessa, la scena si apre con la ragazza sola nel mezzo dell'inquadratura: senza trucco, capelli leggermente raccolti, espressione sconsolata ed intimorita. Iniziano quindi ad apparire le frasi che le sono state rivolte. Leoni da tastiera che si sono sentiti in diritto di dirle quanto sia orribile, di chiederle se si lavi il viso visto lo stato in cui è ridotto, di farle presente quanto sia rivoltante, disgustosa. Ed ecco che lei inizia a cercare il modo di farli tacere.

Si trucca coprendo tutto, diventa splendida, una diva, una reginetta. Alza la testa più fiera, arrivano commenti adoranti sulla sua perfezione. Purtroppo però, non dura molto. Già, perché lei non va bene nemmeno così. Il trucco usato per coprire ciò che gli altri ritenevano osceno, diventa osceno esso stesso. Diventa, a loro dire, una copertura ed un inganno. Lo sguardo torna basso, scende una lacrima dai suoi occhi.

Ed eccola finalmente togliersi tutto. Inizia la sua presa di coscienza, iniziano ad apparire i commenti di quanti come lei vivono ogni giorno quella sensazione di oppressivo giudizio, da parte degli altri e, di conseguenza, di loro stessi. C'è però, nel mezzo, anche la testimonianza di chi sta imparando ad amarsi.

Em, finalmente se stessa, lascia il suo commento per tutti: "you are beautiful".

Il messaggio

Colpisce dritto al cuore questo video.

Fin da subito si entra in empatia non solo con Em, ma con chi universalmente subisce la barbarie del bullismo, dell'accanimento fine a demolire la stima e l'amore per sé stessi. Difficile non piangere con lei, non sentirsi indifesi di fronte a tanta cattiveria gratuita.

Quello che si comprende andando avanti con la visione però, si palesa come il messaggio di coraggio che questa ragazza vuole dare a chiunque stia guardando.

A testa alta, lei dice "tu sei bellissimo/a".

Nessuno ha il diritto di inveire contro un altro essere umano per il solo fatto di non essere quello che una società dell'apparenza impone. Per il fatto, sostanzialmente, di non essere una menzogna ma una persona in carne e ossa, che non vive in un film o su una rivista. Che l'acne, così come il peso, il colore, i gusti personali e le scelte di vita, tutte le caratteristiche che ci rendono unici al mondo, sono pregi di cui essere fieri. Un messaggio che inneggia con grandissima forza al coraggio di fronteggiare chiunque voglia mettere in dubbio questa verità: ognuno di noi è bellissimo nel suo personalissimo modo e la dignità di essere sé stessi, uno dei maggiori diritti degli esseri umani.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto