Il pubblico che segue le vicende de La casa di carta ha apprezzato il personaggio di Alicia Sierra, l'antagonista della terza e quarta parte della serie. La crudele e fredda ispettrice ha affascinato i fan fin dal primo momento in cui è apparsa. Calcolatrice e spietata anche se in piena gestazione, la Sierra è furba e disposta a tutto per incastrare la banda e il Professore. Proprio in virtù del suo fascino, il personaggio è stato più volte al centro di alcune teorie. La più recente sostiene l'esistenza di un possibile legame di sangue tra lei, Sergio e Andrés. Secondo un utente di Reddit la donna avrebbe delle qualità simili a quelle del Professore e del fratello Berlino poichè sarebbe la sorella di entrambi.

La tesi si è subito diffusa sul web ed è stata appoggiata da alcuni ma, al tempo stesso, osteggiata da tanti poichè, se fosse veritiera, La casa di carta diventerebbe una sorta di 'telenovela'.

Molti fan de La casa di carta non apprezzano la teoria che lega Alicia Sierra, Berlino e il Professore

Accade spesso che l'antagonista di una Serie TV affascini il pubblico persino nei suoi aspetti più cattivi. Basti pensare a La casa di carta in cui il personaggio di Berlino (Pedro Alonso) è misogino e spregevole ma con un grande carisma. Ciò lo ha reso agli occhi del pubblico ineguagliabile e fondamentale nella serie Netflix tanto da spingere gli autori a inserire il personaggio in molti flashback anche dopo la sua morte.

Stessa simpatia sembra aver attirato la nuova villain Alicia Sierra (Najwa Nimri), l'ispettrice fredda e calcolatrice, ma soprattutto magnetica e astuta. Il suo ruolo ne La casa di carta 3 e 4 è stato centrale e il personaggio è stato oggetto di alcune teorie.

La tesi più appoggiata è stata quella in cui si affermava che la poliziotta fosse in realtà Tatiana, la moglie di Berlino.

Recentemente ha iniziato a circolare una nuova teoria che collega 'biologicamente' la donna al Professore/Sergio (Álvaro Morte) e di conseguenza ad Andrés. Secondo l'ipotesi formulata in rete, i tre potrebbero essere fratelli. Molti non sembrano aver apprezzato la teoria del legame di sangue. I poco entusiasti hanno dichiarato che, se la tesi fosse vera, la serie perderebbe le caratteristiche che l'hanno portata al successo e 'diventerebbe una 'telenovela'.

Alicia Sierra possiede il sangue freddo del Professore ed è sadica come Berlino: la nuova teoria su La casa di carta

L'ispettrice Alicia Sierra è apparsa nella terza parte de La casa di carta e successivamente nella quarta. Il personaggio è apparso subito agli spettatori gelido e a tratti disumano e al contempo intelligente e carismatico. La teoria pubblicata su internet in cui si sostiene che la Sierra potrebbe essere la sorella del Professore e di Berlino sarebbe comprovata dalle caratteristiche che distinguono il personaggio. Secondo ciò che hanno visto gli spettatori, l'ispettrice di polizia ha mostrato di avere in comune con Sergio la grande intelligenza, l'acume e la capacità di mantenere il sangue freddo in ogni situazione.

Inoltre, si è rivelata magnetica, sadica, fredda e maniaca del controllo come Andrés.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!