Le riprese di Stranger Things 4, come è accaduto a molte altre serie televisive, sono in pausa forzata da mesi a causa dell'epidemia da coronavirus e, di conseguenza, del lockdown. Si è detto più volte che al momento non è possibile stabilire una data certa per il ritorno sul set, ma sembra che qualcosa si stia muovendo. Secondo il The Hollywood Reporter la Georgia si sta riattivando per ridare l'avvio ad alcune produzioni, tra le quali è stata menzionata anche Stranger Things 4 la cui lavorazione, stando alla nota fonte giornalistica, potrebbe riprendere il 17 settembre. Pare che, seguendo un dettagliato protocollo di sicurezza, si potrà permettere un ritorno sul set in sicurezza sia per il cast che per la troupe.

Tuttavia non è stato fatto alcun comunicato ufficiale per via dell'instabilità dei contagi e si attendono conferme dalla produzione Netflix.

Il set di Stranger Things 4 potrebbe riaprire ad Atlanta il 17 settembre

Dopo le dichiarazioni poco confortanti delle ultime settimane su Stranger Things 4, la speranza dei fan si è riaccesa con un articolo pubblicato da The Hollywood Reporter. Nel riportare la notizia sugli sforzi compiuti dalla Georgia per far ripartire l'industria del cinema e della tv, la nota testata giornalistica ha rivelato che il 17 settembre probabilmente il cast della serie tornerà sul set della quarta stagione. La data prospettata non sembra surreale se si tiene in considerazione l'intervista rilasciata tempo fa da Gaten Matarazzo in cui si parlava delle difficoltà di riprendere la lavorazione della serie ferma da mesi per il lockdown.

Il giovane interprete di Dustin Henderson aveva infatti anticipato un ritorno sul set non prima del mese di settembre quando compirà 18 anni.

Oltre a Stranger Things 4 potrebbe ricominciare la lavorazione delle serie Marvel/Disney

La lavorazione di Stranger Things 4 potrebbe riprendere a settembre ad Atlanta, la capitale della Georgia che dà lavoro a moltissime persone grazie alla presenza sul territorio di numerosi set e impianti di produzione in cui vengono girate tutto l'anno lungometraggi e serie televisive.

Il fondatore e presidente dell'Atlanta Metro Studios John Rooker ha dichiarato al The Hollywood Reporter che i cittadini georgiani hanno la volontà di tornare al più presto a lavorare per dimostrare di poter sconfiggere il virus, ma soprattutto di essere un leader nel settore. Oltre a Stranger Things 4, secondo le notizie diffuse online, potrebbero riattivarsi le produzioni delle Serie TV Marvel/Disney - Loki e The Falcon and The Winter Soldier -, di alcuni progetti Universal e Netflix come il film Red Notice con Ryan Reynolds, Gal Gadot e Dwayne Johnson.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!