Il governo Lettaha ottenuto la fiducia e ha subito indetto per lunedì prossimo un incontro coni sindacati per discutere delle esigenze dei lavoratori nella prossima legge distabilità, ma il Pdl rimane segnato da una storica spaccatura e il sondaggio Ipsos per Ballarò lo vede in calo dicirca due punti percentuali dall’ultima rivelazione.

Infatti, il tentativo dell’ex premier Berlusconi e di unaparte del Pdl di far cadere il governo delle larghe intese, già all’inizio diquesta settimana ha prodotto un calo dei consensi elettorali, mentre secondo ilsondaggio Swg, il 65% degliintervistati è favorevole all’esito del votodi fiducia al governo Letta, che si attesta al 41% con un aumento di 17 punti percentuali in una sola settimana.

Mentre per il 57% l’esecutivodeve continuare fino al raggiungimento della riforma della legge di stabilità ela riforma elettorale e soltanto un elettore su dieci tornerebbe al votoanticipato.

Dal sondaggio effettuato per Ballarò il Partito Democratico è volato al 30% di consensi, diversamente dal Pdl ha perso 3 punti percentuali e scende al 24%, il Movimento 5 Stellesubisce una leggera flessione testimoniata anche da alcune dissidenzeall’interno del Movimento, scendendo al 21,4%,mentre risalgono leggermente Sel al 4,6% e Scelta Civica al 3,8%.

Partiti

  • Pd di Guglielmo Epifani al 30%
  • Pdl di Silvio Berlusconi al 24%
  • M5S di Beppe Grillo al 21,4%
  • Sel di Niki Vendola al 4,6%
  • Scelta Civica di Mario Monti al 3,8%
Coalizioni:

  •  Centro sinistra al35%
  • Centro destra al 32,1%
  • Movimento 5 Stelle  al21,4%
  • Nuova Dc (Monti, Alfano, Casini, Mauro Lupi) al 7%.

Segui la pagina Sondaggi Politici
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!